53" di lettura

CARBURANTI: SALE LA BENZINA NO-LOGO, COMPAGNIE FERME

ROMA (ITALPRESS) – Nuovo passo in avanti per la quotazione internazionale della benzina, stabile invece quella del diesel, mentre sulla rete carburanti italiana le compagnie restano ancora ferme. Ad eccezione di Esso che ritocca al ribasso il prezzo raccomandato della verde di 0,5 centesimi. A livello di prezzi
praticati sul territorio prevale quindi una certa stabilita’, con leggeri cali sul diesel. In controtendenza la situazione sugli impianti no-logo che appaiono in crescita sulla benzina in linea con l’andamento dei mercati internazionali. Le medie nazionali sono oggi a 1,836 euro/litro per la verde, 1,730 per il diesel e 0,835 per il Gpl; le punte massime si posizionano rispettivamente a 1,901, 1,759 e 0,869 euro/litro. Questo quanto emerge dal monitoraggio di quotidianoenergia.it in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale per Check-Up
Prezzi QE. Piu’ nel dettaglio il prezzo medio praticato della benzina (in modalita’ servito) va dall’1,821 euro/litro di Esso all’1,836 di Tamoil (no-logo su a 1,746). Per il diesel si passa dall’1,723 euro/litro di Eni all’1,730 di Shell (no-logo a 1,612). Il Gpl infine e’ tra 0,806 euro/litro ancora di Eni e 0,835 di Tamoil (no-logo a 0,794).

Fonte: www.italpress.com

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Amazon

Con Amazon Prime, ricevi spedizioni illimitate in 1 giorno su 2 milioni di prodotti e in 2-3 giorni su molti altri milioni.

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.