CGIA, DIPENDENTI PUBBLICI -3% MA SPESA STIPENDI +29,9%

MESTRE (ITALPRESS) – “Tra il 2001 e il 2009 i dipendenti pubblici sono diminuiti di quasi 111.000 unita’, pari ad una contrazione del 3%. Tuttavia, la spesa per le retribuzioni, in termini assoluti, e’ aumentata di 39,4 miliardi (+29,9%). Al netto
dell’inflazione, invece, la stessa e’ stata piu’ contenuta: solo, si fa per dire, dell’8,3%, che corrisponde, in termini assoluti, a circa 13 miliardi”. Lo sottolinea il segretario della CGIA di Mestre, Giuseppe Bortolussi che, grazie al lavoro effettuato dal suo ufficio studi, ha messo a confronto il trend di spesa dei travet italiani, con quelli francesi e con quelli tedeschi. “E’ evidente – prosegue Bortolussi – che questi aumenti non sono finiti in tasca agli infermieri, ai bidelli o alle maestre
elementari. E’ molto probabile che ad avvantaggiarsene economicamente siano stati i livelli dirigenziali medio alti del nostro pubblico impiego”. Il numero dei dipendenti pubblici, ricorda la CGIA, e’ passato da 3.637.503 unita’ nel 2001 a
3.526.586 nel 2009: la riduzione e’ stata di 3 punti percentuali. In termini di dotazione del personale rapportato alla popolazione, l’Italia fa registrare un valore di 58,4 dipendenti ogni 1.000 abitanti, collocandosi su una soglia molto vicina a quella della Germania (55,4 ogni 1.000 abitanti, per un totale di 4,5 milioni di dipendenti pubblici), che a quella della Francia (80,8 ogni 1.000 abitanti, per un totale di 5,2 milioni di dipendenti pubblici). Tuttavia, la spesa complessiva per le retribuzioni del settore pubblico e’ continuata a crescere, sia in rapporto al Pil, sia in
valore assoluto. Tra il 2001 e il 2009 la spesa per il personale pubblico in Italia e’ passata dal 10,5% all’11,2% del Pil (+0,7 punti percentuali), attestandosi, nel 2009, sui 171 miliardi. Il costo dei travet francesi, invece, e’ rimasto stabile e in
Germania e’ addirittura calato di 0,5 punti percentuali. Considerando i valori assoluti, tra il 2001 e il 2009 tale voce di spesa e’ cresciuta del 29,9% in Italia, del 27,7% in Francia e del 6,9% in Germania. Il quadro migliora se si depurano gli effetti dell’inflazione: la crescita della spesa in Italia si ferma al +8,3%, a fronte del +9,9% della Francia e addirittura del -6,2% della Germania. “Facendo un rapido esercizio matematico – conclude Bortolussi – se in Italia i costi per il pubblico impiego al netto dell’inflazione fossero cresciuti seguendo il trend tedesco
(-6,2%), la spesa per tale voce nel 2009 sarebbe stata di 148,1 miliardi, anziche’ 171, vale a dire 22,9 miliardi in meno. Si tratta di una simulazione che presenta ovviamente dei limiti di comparazione tra le istituzioni pubbliche dei due Paesi, ma che rende bene l’idea di quanto si possa ancora migliorare in Italia in questo settore, nonostante i progressi effettuati finora non siano affatto trascurabili”.

Fonte: www.italpress.com

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@sora24.it o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Tra i 27 premiati anche Guglielmo Mollicone, il caro papà di Serena. Appuntamento alle 18 nella Sala Conferenze della XV Comunità Montana "Valle del Liri".

SPONSOR

Tutti i numeri di un anno magnifico nell'intervista all'amministratore unico, dott. Ennio Mancini, ed al Direttore, Orlando Pizzuti.

SPONSOR

Il 2019 è stato l'anno delle conferme e degli obiettivi raggiunti per l'azienda che si occupa di assistenza familiare.

SPONSOR

Promozione valida fino al 13 Dicembre 2019.

I più letti di oggi:
21.028
Colpo di pistola alla testa: terrore nella notte a Frosinone
1
CRONACA

Colpo di pistola alla testa: terrore nella notte a Frosinone

Nella tarda serata di ieri, a Frosinone, presso l’area di sosta del bar "Caterina", in via Tommaso Albinoni, due ...

6.881
Ci ha lasciato Giulio Lucarelli
2
NECROLOGI

Ci ha lasciato Giulio Lucarelli

Il giorno 5 Dicembre 2019 e venuto a mancare Giulio Lucarelli. I funerali si sono svolti a S. Maria Porta Coeli. Alla ...

1.778
“L’ODIO NON HA FUTURO”: anche Sora in Piazza Duomo a Milano. Le foto
3
POLITICA

“L’ODIO NON HA FUTURO”: anche Sora in Piazza Duomo a Milano. Le foto

Si è svolto oggi pomeriggio nel centro di Milano l’evento “L’odio non ha futuro”. L’iniziativa, promossa dal municipio ...

1.533
SORA - Natale 2019… Magica atmosfera, il programma dei prossimi appuntamenti
4
EVENTI

SORA - "Natale 2019… Magica atmosfera", il programma dei prossimi appuntamenti

Prosegue con successo la programmazione del “Natale 2019…Magica atmosfera”. Questi i prossimi appuntamenti: 12 DICEMBRE - ore - Biblioteca comunale LABORATORI ...

1.036
NAPOLI - Grande successo per Antonio Notari. Apertura mostra prolungata
5
CRONACA

NAPOLI - Grande successo per Antonio Notari. Apertura mostra prolungata

Dopo la notevole affluenza di pubblico ottenuta alla personale di Antonio Notari presso il Centro Studi Pietro Golia di Napoli, ...

I più letti della settimana:
66.549
Furti: 40 Carabinieri e 20 pattuglie in strada, persone sospette braccate e controlli senza sosta
1
CRONACA

Furti: 40 Carabinieri e 20 pattuglie in strada, persone sospette braccate e controlli senza sosta

Proseguono senza interruzione i servizi preventivi programmati e coordinati dal Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone in tutta la sfera giurisdizionale ...

18.865
SORA - «Ecco il mio modo di parlarti d'amore...»
2
CRONACA

SORA - «Ecco il mio modo di parlarti d'amore...»

«Ecco il mio modo di parlarti d' amami ora come tanto non lo dirò, è un segreto tra di ma vorrei ...

18.193
SORA - Un etto di fumo in casa e diverse dosi di cocaina indosso: arrestato 31enne
3
CRONACA

SORA - Un etto di fumo in casa e diverse dosi di cocaina indosso: arrestato 31enne

Il personale del Commissariato di di Sora, nel pomeriggio di ieri, ha proceduto ad arrestare un giovane, originario di Isola ...

11.228
Ivan, un mare di lacrime
4
CRONACA

Ivan, un mare di lacrime

Immacolata di lacrime quest'anno a Morolo. La morte di Ivan De Santis, 27enne del luogo deceduto venerdì dopo un drammatico ...

10.150
Ci ha lasciato Angelo Gennarelli (Maradona)
5
NECROLOGI

Ci ha lasciato Angelo Gennarelli ("Maradona")

Oggi ci ha lasciato Angelo Gennarelli, un uomo buono d'animo, generoso, allegro, sempre pronto alla battuta. Lo ricorderemo in vespetta, ...