1’ di lettura

CONI: PAGNOZZI "PENSIAMO A LONDRA, POI MI CANDIDO ALLA PRESIDENZA"

ROMA (ITALPRESS) – “Nessuno qui al Foro Italico puo’ in questo momento anteporre qualsivoglia progetto all’obiettivo olimpico. Dobbiamo concentrarci solo su Londra. Premesso questo, e’ pero’ arrivato per me il momento di pensare anche al dopo. Intendo cimentarmi in un altro ruolo: mi candidero’ nella corsa alla presidenza del Coni”. Cosi’ Raffaele Pagnozzi, attuale segretario generale del Coni, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport in edicola oggi, annuncia la sua candidatura alla Presidenza del Coni per il prossimo quadriennio olimpico. E’ ancora presto secondo Pagnozzi per parlare di squadra di governo, anche perche’ prima c’e’ un appuntamento piu’ importante a cui pensare: la competizione londinese a cinque cerchi, per la quale Pagnozzi sara’ capo spedizione. In vista delle Olimpiadi e condividendo l’obiettivo minimo di 26 medaglie del presidente Petrucci, Pagnozzi non e’ preoccupato del risultato degli azzurri agli Europei di scherma. “Non mi preoccupa perche’ fisiologico – ha affermato – a cosi’ poca distanza da Londra. L’unica ansia e’ relativa al recupero di Montano. Sono convinto – ha aggiunto Pagnozzi – che faremo un buon risultato anche nel canottaggio, anche se la situazione e’ meno rosea che a Pechino”. Pagnozzi, contento per la partecipazione di Pistorius e sicuro del risultato della Pelelgrini si sofferma anche su scommesse, doping e crisi. “Scommesse e doping sono problemi con cui l’organizzazione si dovra’ scontrare in eterno a livello mondiale, occorrera’ un’azione continua di controllo”. Lo spending review al Coni e’ stato gia’ introdotto da anni. Ma c’e’ anche un altro tipo di crisi. “Tra una quindicina d’anni i cittadini europei tra 0 e 24 anni rappresenteranno meno del 5% dei pari eta’ nel mondo. Deve cambiare tutto a cominciare dalla legge italiana. Dobbiamo imitare la Germania, dove ci vuol poco per diventare cittadini tedeschi”.

Fonte: www.italpress.com

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
MAMA h24

MAMA H24 è il servizio di assistenza familiare che ha come obiettivo quello di migliorare la qualità della vita di persone non più autosufficienti e delle loro famiglie, offrendo loro un supporto adeguato, qualificato e affidabile.

Jolly Auto

Scopriamo da Jolly Auto la Fiat 500 "La prima", la nuova city car elettrica della casa automobilistica torinese.

Farmacia Tari Capone

Ad Isola del Liri presso la Farmacia Tari Capone (in Corso Roma n. 13), solo su appuntamento telefonico: 0776-809232.

mascherina FFP2 e FFP3

Mascherine FFP2, FFP3 e chirurgiche: quali proteggono noi e quali solamente gli altri

Visto che non sono più introvabili come un tempo, cerchiamo di capire quale scegliere.

A Modo Mio Lavazza

A Modo Mio Lavazza: caffè a casa come al bar

Dalla passione di Lavazza per il caffè prende vita A Modo Mio: un sistema fatto di miscele selezionate e macchine ...

sacca da golf

La nuova sacca da Golf di Callaway

Un bellissimo regalo per i giocatori di golf più esigenti.

cassa bluetooth

Bello da guardare e bello da sentire

Audio ricco, dinamico e incredibilmente raffinato. Beosound 2 offre un'esperienza audio stellare, veramente potente.

bicicletta elettrica

La bicicletta elettrica che non sembra elettrica

La nuova e-bike con la batteria che non si vede.

Lattoferrina Covid

Lattoferrina e Covid: serve o non serve per prevenire il Coronavirus? Facciamo chiarezza

Lattoferrina Covid: chissà quante persone nelle ultime settimane hanno digitato queste due parole su Google per capire qualcosa in più ...

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.