CONI: PAGNOZZI "PENSIAMO A LONDRA, POI MI CANDIDO ALLA PRESIDENZA"

ROMA (ITALPRESS) – “Nessuno qui al Foro Italico puo’ in questo momento anteporre qualsivoglia progetto all’obiettivo olimpico. Dobbiamo concentrarci solo su Londra. Premesso questo, e’ pero’ arrivato per me il momento di pensare anche al dopo. Intendo cimentarmi in un altro ruolo: mi candidero’ nella corsa alla presidenza del Coni”. Cosi’ Raffaele Pagnozzi, attuale segretario generale del Coni, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport in edicola oggi, annuncia la sua candidatura alla Presidenza del Coni per il prossimo quadriennio olimpico. E’ ancora presto secondo Pagnozzi per parlare di squadra di governo, anche perche’ prima c’e’ un appuntamento piu’ importante a cui pensare: la competizione londinese a cinque cerchi, per la quale Pagnozzi sara’ capo spedizione. In vista delle Olimpiadi e condividendo l’obiettivo minimo di 26 medaglie del presidente Petrucci, Pagnozzi non e’ preoccupato del risultato degli azzurri agli Europei di scherma. “Non mi preoccupa perche’ fisiologico – ha affermato – a cosi’ poca distanza da Londra. L’unica ansia e’ relativa al recupero di Montano. Sono convinto – ha aggiunto Pagnozzi – che faremo un buon risultato anche nel canottaggio, anche se la situazione e’ meno rosea che a Pechino”. Pagnozzi, contento per la partecipazione di Pistorius e sicuro del risultato della Pelelgrini si sofferma anche su scommesse, doping e crisi. “Scommesse e doping sono problemi con cui l’organizzazione si dovra’ scontrare in eterno a livello mondiale, occorrera’ un’azione continua di controllo”. Lo spending review al Coni e’ stato gia’ introdotto da anni. Ma c’e’ anche un altro tipo di crisi. “Tra una quindicina d’anni i cittadini europei tra 0 e 24 anni rappresenteranno meno del 5% dei pari eta’ nel mondo. Deve cambiare tutto a cominciare dalla legge italiana. Dobbiamo imitare la Germania, dove ci vuol poco per diventare cittadini tedeschi”.

Fonte: www.italpress.com

Per commentare gli articoli abbonati a Sora24 oppure accedi, se sei già abbonato.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CORONAVIRUS

TORINO - Isolato il Coronavirus piemontese: tra le virologhe anche una "sorana"

Un gran bel risultato dell’ospedale "Amedeo di Savoia" per cercare di arrivare in tempi ragionevoli al vaccino.

CORONAVIRUS

Coronavirus: altri 42 nuovi casi in provincia di Frosinone

25 sono riferibili ai "cluster" di Cassino e Veroli. Tre pazienti sono guariti, due sono purtroppo deceduti.

CORONAVIRUS

ROMA - Tornano a salire i ricoverati allo Spallanzani. Il bollettino di oggi

Il consueto punto del giorno divulgato dall'INMI situato sulla Portuense.

CORONAVIRUS

Coronavirus: oggi nel Lazio 210 nuovi positivi, 36 guariti e 6 deceduti

La ripartizione territoriale. le province di Frosinone e Rieti, con i cluster nelle case di riposo hanno totalizzato i dati ...