5 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 233 VOLTE

CRISI: MONTI "CRATERE SI ALLARGA E CI RINCORRE"

ROMA (ITALPRESS) – “Dovrei dire ‘certo, ora respiriamo di piu’ e abbiamo cambiato marcia’, non e’ vero. Ci siamo spostati dall’orlo del precipizio solo che il cratere si e’ allargato e ci sta rincorrendo. Siamo di nuovo in una crisi ma ora, in questa sequenza continua, abbiamo potuto pensare di piu’ alla crescita”. Cosi’ il presidente del Consiglio, Mario Monti, nel corso della cerimonia del “Vodafone Village” a Milano. Il premier si e’ soffermato soprattutto sui provvedimenti presi ieri in Consiglio dei ministri con il dl sviluppo. “Sono piuttosto positivi i commenti sui provvedimenti presi ieri. Ho sentito dire – ha aggiunto – che il governo ha cambiato agenda, che e’ entrato in una fase due e che coltiva finalmente la crescita. Non c’e’ stato un cambio di agenda, c’e’ assoluta continuita’. Il governo vuole mettere in sicurezza il Paese e lavora prendendo i provvedimenti per il Paese a tutela della competitivita’”. Secondo Monti la crescita “e’ un percorso lungo e faticoso, presto potremo vedere alcuni effetti, ma non sono cose che purtroppo possono essere misurate su mese e trimestre. Ieri abbiamo potuto anche concentrarci e prendere provvedimenti piu’ dedicati alla crescita. Capisco – ha concluso – che uno si puo’ porre l’interrogativo
‘perche’ non l’avete fatto subito’. Ho considerato sarebbe stato un messaggio sbagliato ai mercati internazionali”.

Fonte: www.italpress.com

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu