6 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 1.039 VOLTE

“Alle donne che partoriscono a Sora: GRAZIE.” (di Lorenzo Mascolo)

Desidero esprimere tutta la mia gratitudine nei confronti delle donne sorane e del comprensorio volsco che continuano a partorire a Sora, nonostante il depotenziamento del reparto di Neonatologia, dimostrando grande coraggio e immenso amore nei confronti della loro città.

Ultimamente ho ascoltato con fierezza e, non lo nascondo, con un forte nodo in gola le vicende di tante mie concittadine ardentemente decise a far sì che Sora possa ascoltare i primi vagiti del loro piccolo. Gioie del genere mi trasmettono una quantità indefinibile di energia, voglia di lottare e fiducia nel futuro. Vorrei tanto che tali notizie arrivassero anche alle orecchie dei rappresentanti politici di questa città, che a mio parere non dovrebbero sottovalutare l’importanza della Soranità, concetto sacro per chi è profondamente legato alle vie, ai quartieri, ad ogni centimetro quadrato di Sora. Non si può restare indifferenti dinanzi a simili dimostrazioni d’amore! Al contrario, esse vanno rispettate e soprattutto onorate.

Le Sorane vogliono partorire a Sora, è solo questo ciò che conta. Negare loro tale diritto è un sacrilegio. Pertanto, attendo pazientemente le incubatrici promesse ed il rafforzamento di Neonatologia.

Lorenzo Mascolo – Sora24

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu