5 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 133 VOLTE

EURO2012: NAZIONALE. PRANDELLI "PER ME GARA PIU’ IMPORTANTE, CONTA IL CUORE"

POZNAN (POLONIA) (ITALPRESS) – Un abbraccio con il Trap (“mi ha detto che e’ stando di difendermi”), immortalato dalla Rai, poi conferenza stampa di vigilia per un Cesare Prandelli apparso molto carico e determinato. Anche se ammette che quella di domani “e’ certamente la partita piu’ importante della mia carriera”. Per il ct azzurro contro l’Irlanda “e’ importante avere cuore, ricevere e dare emozione, non conta il modulo”, ma la formazione del Trap si puo’ battere perche’ “abbiamo i mezzi, la qualita’, la determinazione e la cattiveria per vincere questa partita”. Una partita che non ammette errori e per la quale serve concentrazione al 100%, senza pensare a possibili biscotti o altro. “Noi ci siamo concentrati per vincere la gara di domani Tre giorni fa dissi che dipende tutto da noi, che avremmo dovuto preparare questa gara solo pensando al nostro risultato e cosi’ e’ stato. Possiamo vincere contro l’Irlanda” le parole di Prandelli che vuole rimanere sul terreno del match di Poznan tra 24 ore e non pensare a cosa puo’ accadere dopo (“se andasse male ci prenderemo le nostre responsabilita’”). Argomento tabu’ anche quello relativo al suo futuro. “Avremo tempo e modo per parlarne” la sua risposta, perche’ l’Irlanda del Trap non deve essere persa di vista:“E’ una squadra temibile perche’ ha orgoglio nazionale, grande capacita’ di soffrire. Vogliono cercare la vittoria per regalarla ai propri tifosi, quindi per noi sara’ una partita difficile da giocare”. E poi c’e’ Trap “che per me rimarra’ sempre il mister”. A proposito di formazione, il ct non si e’ sbilanciato, anche se nella sostanza ha ufficializzato la difesa a 4, un trequartista e la presenza in attacco di Di Natale. “Balotelli? Sta molto meglio di ieri, vediamo, se si allena sara’ disponibile”.

Fonte: www.italpress.com

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu