5 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 1.108 VOLTE

Fiorella Marcantoni, Marcella Petricca e Sandro Rapini, due donne e un uomo con il destino di Sora tra le mani (di Lorenzo Mascolo)

Con la deliberazione della Giunta Comunale n. 384 del 07/11/2012,  grazie alla quale è stata istituita una nuova scuola media nei locali del plesso di San Rocco, anche il “Sora 2”, uno dei tre istituti comprensivi scolastici della città (Sora 1, 2 e 3), potrà proporre un’offerta formativa completa; di conseguenza, la partita delle iscrizioni verrà giocata in modo più equilibrato e avvincente.

Siamo certi che la sfida tra le tre scuole sorane per conquistare più allievi possibili non si svolgerà in un clima di ostile, come accade in contesti sociali poco seri. Al contrario, essendo Fiorella Marcantoni, Marcella Petricca e Sandro Rapini, dirigenti e prima ancora persone di tutto rispetto, essi incentreranno sicuramente ogni aspetto della competizione, compreso quello della rivalità, semmai questa esista, sulla qualità.

Del resto, Marcantoni, Petricca e Rapini sanno bene che nelle loro mani c’è il destino di Sora, perché alcuni dei tantissimi bambini e ragazzi che oggi frequentano le loro scuole, domani guideranno la città in campo politico, commerciale, industriale, sanitario e professionale, o lavorativo in genere. Pertanto, siamo sicuri che i tre dirigenti si concentreranno su un unico obiettivo: crescere insieme nel nome della qualità.

Lorenzo Mascolo – Sora24

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu