FISCO: CGIA, RISPETTO 10 ANNI FA +17 GIORNI LAVORO PER PAGARE TASSE

MESTRE (ITALPRESS) – Rispetto a 10 anni fa i contribuenti italiani lavorano 17 giorni in piu’ per pagare le imposte, le tasse ed i contributi. La causa di questo allungamento dei giorni lavorativi necessari per assolvere gli obblighi fiscali e contributivi, segnala la CGIA, e’ riconducibile al progressivo incremento della tassazione avvenuto in questi ultimi 10 anni. Infatti, se nel 2002 la pressione fiscale era pari al 40,5%, quest’anno si attestera’ al 45,1%. In virtu’ di questa impennata, i contribuenti italiani hanno subito un forte aumento dei giorni lavorativi necessari per soddisfare le richieste del fisco. Se 10 anni fa occorrevano 148 giorni per raggiungere il giorno di liberazione fiscale, nel 2012 si sono resi necessari ben 165 giorni lavorativi. Come si e’ giunti all’individuazione di queste date? L’Ufficio studi della CGIA ha preso in esame il dato di previsione del Pil nazionale e lo ha suddiviso per i 365 giorni dell’anno, ottenendo cosi’ un dato medio giornaliero. Dopodiche’, ha considerato il gettito di imposte, tasse e contributi che i contribuenti versano allo Stato e lo ha diviso per il Pil giornaliero, ottenendo il cosiddetto “tax freedom day” che per il 2012 e’ “scoccato” lo scorso 14 giugno. Rispetto al 2011, fa notare la CGIA,bblighi fiscali e contributivi sono aumentati di 10 giorni: 3 di questi sono addebitabili all’introduzione dell’Imu. “Lavorare 165 giorni all’anno per lo Stato – dichiara Giuseppe Bortolussi segretario della CGIA – ci da’ l’idea di quanto sia eccessivo il nostro fisco. Ormai sui contribuenti onesti grava una pressione fiscale reale che arriva a superare il 54%, un carico che non ha eguali in quasi tutta Europa. Ormai solo alcuni Paesi scandinavi presentano un livello di tassazione superiore al nostro”. C’e’ un modo per far scivolare all’indietro il giorno di liberazione fiscale? “Credo di si’ – conclude Bortolussi – Contraendo in maniera strutturale la spesa pubblica improduttiva possiamo ridurre anche le tasse. Per far questo e’ necessario riprendere in mano il federalismo fiscale che, a mio avviso, e’
l’unica strada percorribile per raggiungere questo obbiettivo. Infatti, le esperienze europee ci dicono che gli stati federali hanno un livello di tassazione ed una spesa pubblica minore, una macchina statale piu’ snella ed efficiente ed un livello dei
servizi offerti di alta qualita’”.

Fonte: www.italpress.com

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@sora24.it o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Tra i 27 premiati anche Guglielmo Mollicone, il caro papà di Serena. Appuntamento alle 18 nella Sala Conferenze della XV Comunità Montana "Valle del Liri".

SPONSOR

Tutti i numeri di un anno magnifico nell'intervista all'amministratore unico, dott. Ennio Mancini, ed al Direttore, Orlando Pizzuti.

SPONSOR

Il 2019 è stato l'anno delle conferme e degli obiettivi raggiunti per l'azienda che si occupa di assistenza familiare.

SPONSOR

Promozione valida fino al 13 Dicembre 2019.

I più letti di oggi:
2.520
Fisioterapia in convenzione con il Sistema Sanitario Regionale: ecco dove farla
1
CRONACA

Fisioterapia in convenzione con il Sistema Sanitario Regionale: ecco dove farla

Da oggi è possibile effettuare prestazioni di fisioterapia in convenzione con il Sistema Sanitario Regionale (SSR), previa presentazione dell'apposita ricetta, presso ...

1.568
FROSINONE – Giovedì 12 parte la nuova circolazione a De Matthaeis
2
CRONACA

FROSINONE – Giovedì 12 parte la nuova circolazione a De Matthaeis

Nella nottata di mercoledì 11, è prevista l’ultimazione dei lavori per la realizzazione delle nuove rotatorie in zona De Matthaeis, con ...

931
Farmacia Comunale di Sora: la storia, i veri numeri e perché il modello in house è il migliore per i cittadini
3
POLITICA

Farmacia Comunale di Sora: la storia, i veri numeri e perché il modello "in house" è il migliore per i cittadini

«La correttezza delle informazioni su un tema importante come quello riguardante la Farmacia Comunale è un elemento essenziale». Ha esordito così ...

931
SORA - Viola il divieto di avvicinamento all'ex moglie e finisce agli arresti domiciliari
4
CRONACA

SORA - Viola il divieto di avvicinamento all'ex moglie e finisce agli arresti domiciliari

Nel pomeriggio di sabato - come riportato nella nota stampa emessa dalla Questura di Frosinone - il personale del Commissariato ...

896
FROSINONE - Scuole chiuse il sabato, l'ordinanza del Sindaco
5
CRONACA

FROSINONE - Scuole chiuse il sabato, l'ordinanza del Sindaco

Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, come già preannunciato nelle riunioni tenutesi nel corso dell’anno con i dirigenti scolastici ...

I più letti della settimana:
67.921
Furti: 40 Carabinieri e 20 pattuglie in strada, persone sospette braccate e controlli senza sosta
1
CRONACA

Furti: 40 Carabinieri e 20 pattuglie in strada, persone sospette braccate e controlli senza sosta

Proseguono senza interruzione i servizi preventivi programmati e coordinati dal Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone in tutta la sfera giurisdizionale ...

28.980
Colpo di pistola alla testa: terrore nella notte a Frosinone
2
CRONACA

Colpo di pistola alla testa: terrore nella notte a Frosinone

Nella tarda serata di ieri, a Frosinone, presso l’area di sosta del bar "Caterina", in via Tommaso Albinoni, due ...

19.285
SORA - «Ecco il mio modo di parlarti d'amore...»
3
CRONACA

SORA - «Ecco il mio modo di parlarti d'amore...»

«Ecco il mio modo di parlarti d' amami ora come tanto non lo dirò, è un segreto tra di ma vorrei ...

18.431
SORA - Un etto di fumo in casa e diverse dosi di cocaina indosso: arrestato 31enne
4
CRONACA

SORA - Un etto di fumo in casa e diverse dosi di cocaina indosso: arrestato 31enne

Il personale del Commissariato di di Sora, nel pomeriggio di ieri, ha proceduto ad arrestare un giovane, originario di Isola ...

11.613
Ivan, un mare di lacrime
5
CRONACA

Ivan, un mare di lacrime

Immacolata di lacrime quest'anno a Morolo. La morte di Ivan De Santis, 27enne del luogo deceduto venerdì dopo un drammatico ...