3 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 2.495 VOLTE

Frosinone: perde fagotto con 18mila euro in contanti, ma è il suo giorno fortunato

Il denaro era su una panchina nella parte alta della città. Le banconote erano sistemate in un fagotto

Due coniugi, entrambi vigili urbani, appartenenti alla Polizia Locale di Frosinone e di Ceccano, rinvengono una busta contenente più di €. 18.000,00 in contanti e la restituiscono al proprietario. I due agenti di Polizia Locale, la scorsa domenica, mentre erano liberi dal servizio, notavano poggiata su una panchina adiacente la loro abitazione, nella parte alta del capoluogo, una busta della spesa semi aperta nella quale si intravedeva un fagotto e un borsellino. Raccoglievano il materiale e lo ispezionavano riscontrando all’interno del borsellino e del fagotto delle banconote per un valore complessivo di €. 18.000,00, oltre ad un documento d’identità.

Prontamente si recavano con il denaro presso il Comando Provinciale dei Carabinieri al fine di verificare l’eventuale provenienza furtiva del denaro. Con la collaborazione dei C.C. si acclarava che il denaro non era di provenienza furtiva ma che era stato smarrito dalla persona titolare del documento di identità alla quale, dopo le verifiche di rito, sono stati riconsegnati il denaro ed i documenti. La vigilessa, in particolare, ha riferito che al momento della restituzione ha provato commozione a fronte della gioia della proprietaria che aveva recuperato i suoi risparmi. Il comandante della Polizia Locale di Frosinone ha così commentato l’accaduto: “Sono orgoglioso di avere collaboratori che sanno dimostrare, in ogni circostanza, un profondo senso civico, una elevata onestà morale e un saldo attaccamento al proprio senso del dovere.”

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu