6 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 649 VOLTE

FSI: Ospedale di Sora, replica

La presente OO.SS. FSI essendo stata la prima sigla che ha denunciato ciò che stava accadendo per l’Ospedale di Sora, successivamente si sono accodate le altre sigle,con piacere anche stavolta essendo i primi a pubblicarlo apprendiamo che il reparto Ortopedia del “SS. Trinità” non venga più chiuso come si paventava da più parti. C’è solo una incognita, da chi è stata fatta questa mossa, se dal Decreto 80 non parlava dell’Ortopedia. Forse qualcuno ha mosso i fili per potenziare il S. Scolatica? Un mistero. Nulla contro il nosocomio di Cassino. Non vorremmo che risoltosi parzialmente un problema poi c’è un susseguirsi di problematiche dei reparti legate alla mancanza di personale, cosa che attualmente c’è il rischio che si generi. Anche se rimane l’incognita della Pediatria, Neonatologia con annesso il reparto di Ginecologia e Ostetricia. Dai quotidiani si leggono gli articoli che sono stati redatti dalla scrivente Organizzazione Sindacale FSI, dal Sindaco di Sora e dal Consigliere Enzo Di Stefano. Non si sono sentiti i politici “importanti”, come mai? Che fine hanno fatto? Si attendono risposte concrete per la salvaguardia del nosocomio sorano e per dare risposte che da tempo si paventa come l’acquisizione della nuova TAC  e della Risonanza Magnetica. Non vorremmo che qualche politico approfittando della situazione delicata voglia convogliare una convenzione con qualche struttura privata. La Nostra Organizzazione Sindacale si opporrà a tale situazione sempre se ipoteticamente ci si sia mossi per il motivo che è stato sopra citato. Da non dimenticare e lo ribadiamo con forza di far aprire una Osservazione Breve di Pronto Soccorso, in quanto è impensabile tenere dei pazienti sostare sopra una barella per alcuni giorni. Il personale medico, infermieristico ed ausiliario lavorano con grande abnegazione e responsabilità, con dei carichi di lavoro esagerati. E’ ora che insieme tutte le forze politiche  con la Direzione Generale comincino a lavorare per il bene comune di tutto il comprensorio del sorano per rilanciare il “SS. Trinità” potenziandolo e fornendo personale medico, infermieristico e ausiliario per sopperire alle esigenze di Reparti, che con l’avvicinarsi delle ferie estive (già iniziate) ci si trovi in collasso per l’assistenza ai malati che come al solito ci rimettono loro in prima persona. Quindi si ribadisce chiedendo con sollecito quanto detto precedentemente a delle lettere precedenti del 07.06.2011,  14.06.2011 e del giorno 15.06.2011:

– modifica del Decreto 80 del 30.09.2010;
– sblocco del turn-over;
– potenziamento   della   struttura   Ospedaliera   che   ha   tutte   le   caratteristiche  per essere una eccellenza;
– potenziamento e invio di attrezzature e della CERP presso l’Endoscopia del “SS. Trinità”.

Il Segretario Territoriale FSI: A. Maria Guerriero
Il Dirigente Sindacale RSU FSI: Martiradonna Michele
Il Dirigente Sindacale FSI: Anna Maria Ilari

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu