martedì 12 luglio 2011

I giovani e la consulta giovanile

In queste settimane si e’ parlato molto di giovani e della consulta. Se ne sono occupati Giorgio Rea, Giacomo Iula e Paolo Guido Consigli. Un tema molto importante cui il MoVimento e’ sensibile e che ha promosso anche nel proprio programma con i punti “Promozione del rapporto con le istituzioni e della partecipazione alla discussione politica educando i giovani a interessarsi della cosa pubblica” e “Organizzazione ad intervalli regolari di una consultazione generale dei giovani della citta’ per chiedere loro quali sono le esigenze, le necessita, le priorita”. E anche nei 21 punti fatti firmare ai candidati a sindaco prima del ballottaggio. L’obiettivo e’ quello di formare un corpo consultivo di rappresentanza che sia in grado di recepire le segnalazioni, le problematiche, i punti programmatici, le nuove iniziative ed idee da tutti giovani interessati al miglioramento e sviluppo di Sora.

Sulle consulte giovanili ci puo’ essere una larga convergenza di tutte le parti, incluse le minoranze, come dimostrato dal contenuto dei programmi elettorali. I giovani devono essere inclusi e rieducati ad interessarsi alla cosa pubblica. Dopo il “disimpegno degli anni ‘80” oggi i giovani vogliono tornare ad occuparsi di politica – vista anche la situazione in cui versa l’Italia – e  l’invito all’amministrazione e’ di dedicare tempo all’ampliamento dei momenti destinati all’educazione civica nell’ambito scolastico di ogni ordine e grado, supportate da attivita’ concrete sul territorio. Attivita’ a costo zero che richiedono solo l’interesse e la dedizione di assessori e consiglieri con delega. Sulle attivita’ a portafoglio zero riteniamo si misuri una buona fetta dell’efficacia dell’amministrazione, specialmente nell’attuale situazione di congiuntura dei conti comunali.

E’ molto importante che la consulta sia espressione di ogni parte politica. Sebbene sia stata sino ad oggi pubblicizzata solamente da forze di centro-destra, ed in qualche circostanza congiuntamente all’apertura del tesseramento di gruppi politici (come la Giovane Italia), e’ nostro avviso che la consulta non debba avere padrini ma rappresentati di ognuno degli schieramenti che si e’ presentato alla corsa nelle scorse amministrative. Questa scelta pone sullo stesso livello tutti gli schieramenti, condizione opportuna e imprescindibile in un organo di discussione, confronto e proposizione che sia credibile, equo e di larga partecipazione da parte dei giovani. Cio’ e’ anche importante per aiutare ad infondere un valore alla tolleranza reciproca che non e’ stato dimostrato dai due schieramenti di destra durante la campagna politica e che non si evince ancora, tra maggioranza ed opposizioni, durante le discussioni dei consigli comunali.

Ancor piu’ importanti sono i modelli personali che si propongono ai giovani. La fiducia da parte dei giovani arriva solamente quando i modelli sono genuini e positivi. E’ importante che l’amministrazione e tutte le parti coinvolte nell’organizzazione delle consulte monitorino, in particolar modo, questo aspetto esponendo, su questo delicato tema, le persone piu’ adatte.

Comunicato stampa di Giuseppe Basile

Sergio Cippitelli

Commenti

1978/2018: D'Arpino e Pantano festeggiano 40 anni di Passione per la casa! A Febbraio sconti dal 10% al 50%

Devi rinnovare il tuo bagno? Problema risolto! Ecco una soluzione pronta per te, ma attenzione: è valida solo fino alla fine del mese!

E tu che "Tipo" sei??? Be Free o Be Free Plus? Nuova grande iniziativa by Jolly Auto!

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Domenica 25 il presidente Zingaretti al Palasport di Broccostella per sostenere Sergio Cippitelli

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

I funerali di Biagio Pace, lo studente siciliano deceduto martedì sera a Sora
19 ore fa
71

SORA24 - Una folla composta e profondamente rispettosa ha partecipato oggi pomeriggio ai funerali di Biagio Pace, il 24enne studente siciliano deceduto ...

Sora-Militello: l'ultimo viaggio di Biagio. La commovente accoglienza del feretro in Sicilia
22 ore fa
12

SORA24 - Centinaia di automobili ad attendere il suo arrivo, poi il triste corteo fino in paese, precisamente nella frazione di San ...

Chiusa dai Carabinieri una rivendita di auto abusiva e con dipendenti senza contratto
22 ore fa

FROSINONE TODAY - Vendeva automobili all'interno di una struttura abusiva. Non solo. Nella concessionaria lavoravano quattro persone, tre delle quali senza contratto. I ...

Prima le sposavano e poi le facevano prostituire sull'asse attrezzato. Scoperta una banda di 20 persone
2 ore fa

FROSINONE TODAY - Arrivavano nel capoluogo ciociaro con la promessa di un matrimonio e di una famiglia. Ma una volta sposate i mariti ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
3 giorni fa

AUTOSHOW24 - Euro NCAP elegge le Best in Class del 2017 e la XC60 di Volvo Cars si conferma come la vettura con le migliori prestazioni sia nella categoria dei fuoristrada di grandi dimensioni sia in assoluto.

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
4 giorni fa

AUTOSHOW24 - Plus, Titanium, ST-Line e Vignale: quattro abiti nuovi di zecca per una vettura che oramai è un'autentica bandiera.

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Grandi novità per quel che riguarda la gamma Tipo.

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
17 ore fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
18 ore fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.