5 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 254 VOLTE

IMU: GUZZETTI "FALSO CHE FONDAZIONI BANCARIE NON LA PAGHINO"

PALERMO (ITALPRESS) – “Non e’ vero che le Fondazioni di origine bancaria non paghino l’Imu”. Lo ha detto il presidente dell’Acri, Giuseppe Guzzetti, nel suo intervento al XXII Congresso dell’Associazione, in corso a Palermo.
“La pagano su tutti gli immobili, cosi’ come pagavano l’Ici, con l’eccezione di quegli edifici destinati esclusivamente a finalita’ sociali e culturali, in conformita’ alle disposizioni legislative, alla stregua di tutte le altre fondazioni non di origine bancaria, delle associazioni e degli altri soggetti privati non profit – ha sottolineato Guzzetti -. Non vi e’ stata pertanto nessuna modifica operata dall’attuale Governo rispetto al precedente regime fiscale relativo all’Ici; e’ vero, invece, che questo dibattito intorno all’Imu e’ stato utilizzato per alimentare l’infondata e ingiustificata polemica che l’attuale Governo sia a favore delle banche. Infatti, gli emendamenti, non accolti, che richiedevano di introdurre l’Imu anche sugli immobili destinati a finalita’ non commerciali per le sole Fondazioni di origine bancaria sono discriminatori rispetto a un’unica tipologia di soggetti tra quelli non commerciali e, dunque, incostituzionali, per non dire persecutori”.
“Negli ultimi due mesi si e’ scatenato un fuoco di fila sulle nostre Fondazioni sul tema dell’Imu, utilizzato a mio parere in maniera pretestuosa per rimettere in discussione l’identita’ delle nostre Fondazioni, non tenendo in alcun conto ne’ il
pronunciamento della Corte Costituzionale del 2003 – ha aggiunto il presidente dell’Acri -, ne’ il virtuoso esercizio dell’attivita’ filantropica che da anni le nostre Fondazioni svolgono e che mi piacerebbe davvero i media approfondissero un
po’ di piu’, soprattutto quelli che raggiungono il grande pubblico e possono illustrarla bene, con testimonianze dal vivo dei beneficiari”.

Fonte: www.italpress.com

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu