1’ di lettura

Infiorata 2011: Sora si prepara ai lavori

19 edizioni per una magia di forme e colori regalata anno dopo anno alla città di Sora. Torna a preannunciarsi spettacolare la realizzazione dell’Infiorata del Corpus Domini. La notte di sabato 25 giugno, secondo un’antica e sentita tradizione, prenderanno il via i lavori di questa straordinaria opera artistica che sarà possibile ammirare domenica 26.

Il tappeto di immagini colorate, ispirate ai temi della cristianità, coprirà una superficie complessiva di oltre 5000 mq, snodandosi lungo via Branca, piazza Esedra, Corso Volsci e piazza Indipendenza. Sul questo tappeto di fiori sfilerà la processione durante la celebrazione della festività religiosa.

Il Sindaco Ernesto Tersigni e l’Assessore alle Politiche Culturali Andrea Petricca credono molto in questa iniziativa, punta di diamante degli eventi artistici della città, e ringraziano gli organizzatori, le associazioni, i comitati e quanti renderanno possibile, grazie alla loro passione e creatività, la realizzazione dell’Infiorata 2011.

Appena insediato l’Assessore Petricca ha più volte incontrato le associazioni coinvolte per fare il punto della situazione. “Sono intenzionato a rilanciare nei prossimi anni l’infiorata attraverso un’opera di divulgazione dell’iniziativa a livello nazionale – dichiara l’Assessore Petricca – Mi piacerebbe lavorare a dei gemellaggi tra Sora e altre città italiane che hanno alle spalle una tradizione antichissima di maestri infioratori come, ad esempio, Genzano di Roma. Da valutare anche la possibilità di ripristinare il concorso dei “Gonfaloni del Corpus Domini” che nel passato ha portato a Sora artisti da tutta Italia”.

Saranno impegnate nell’allestimento di questa diciannovesima edizione dell’infiorata l’Associazione “Sciuscià”, il Comitato di Quartiere “Via Napoli”, il Comitato di Quartiere “San Ciro”, l’Associazione “Valle del Baronio” – Valleradice, l’Associazione “Walt Disney”, il Gruppo Scout “Agesci”, il Centro Sociale “Canceglie”, la Confraternita “SS. Sacramento” – San Silvestro, il Comitato Valfrancesca, l’Associazione “San Vincenzo Ferreri”, l’Associazione “La Cometa”, il Gruppo Giovanile di San Domenico, l’Associazione “Valcomperta”, la scuola secondaria di II Grado I.T.A.S., la Confraternita dei Passionisti, l’Associazione Sordomuti.

L’organizzazione dell’allestimento è coordinata dall’Associazione “Il Torrione”, specializzata nella realizzazione di infiorate tanto da aver vinto, negli anni scorsi, premi nazionali in vari concorsi del settore. “Quest’anno è cresciuto moltissimo il numero di turisti italiani ed americani che giungeranno a Sora per ammirare la nostra infiorata – annuncia il Presidente de “Il Torrione” Walter Tersigni – L’edizione 2011 sarà molto particolare ed avremo addirittura la presenza di un elicottero a nostra disposizione che ci consentirà di scattare suggestive foto dall’alto”.

L’Assessore alle Politiche Culturali  Andrea Petricca
Il Sindaco Ernesto Tersigni

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Il Covid torna a minacciare l'Europa. Luigi Di Maio: «Massima solidarietà a Spagna e Francia»

Il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ripercorre i difficili mesi di questo drammatico 2020, segnato dalla pandemia di Covid-19.

Benefici dello yoga per corpo e mente

I vantaggi dello yoga non sono solo la possibilità di piegare il tuo corpo come un pretzel.

EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...