domenica 10 settembre 2017

Maltempo a Sora: De Donatis consiglia ai cittadini di evitare gli spostamenti

Un forte nubifragio si è abbattuto sulla città nel primo pomeriggio.

Nonostante il Bollettino di Criticità Idrogeologica ed Idraulica, a cura del Centro Funzionale della Protezione civile della Regione Lazio, preveda una situazione di allerta moderata (codice arancione) per il bacino del Liri, il Sindaco Roberto De Donatis invita la popolazione a rimanere nelle proprie abitazioni visto il progressivo intensificarsi delle precipitazioni.

Pertanto, si consiglia per il pomeriggio di oggi di evitare gli spostamenti se non in casi di estrema necessità.

Commenti

Ordina per:   più recenti | più vecchi | più votati
Abito in via sferracavallo e sono preoccupato per la mia zona l’acqua che passa per strada è risaputo. Mi preoccupa il fossato dei ciechi che raccoglie l’acqua anche da Campoli oltre la nostra. Il canale che è stato pulito poche settimane fa.all’apparenza sembra pulito ma in realtà è stracolmo di immondizia, di canne e di tutta quella roba che può raccogliere un fosso.faccio presente che il fosso passa sotto la stazione ferroviaria ed è coperto per tutto il tratto dietro l’ospedale fino a raggiungere via Napoli per poi arrivare sino a s domenico. Chiedo a chi ne è competente se… Leggi tutto »
Rocco santoro

Fate pulire i tombini per far defluire le acque nei tempi giusti, e pulire le strade da cartacce e immondizie varie che poi li vanno ad ostruire

Grazie dei consigli Spero di fartene uno io fai qualcosa per sora

Certo come no..il fiume liri e’ pieno di cicche infatti…ma x favore…

Purtroppo in via Trecce ( rotatoria per Carnello ) siamo in emergenza continua

I cittadini non dovrebbero riempire i tombini di cicche e rifiuti!!! Anche noi abbiamo delle responsabilità!!!

I cittadini consigliano a de donatis di ripulire fogne e tombini e assicurare il corretto drenaggio dell’ acqua soprattutto in quelli dove è risaputo che ogni anno sono a rischio allagamento, così i cittadini non si devono sentir dire che non possono uscire di casa perché il comune non si occupa di problemi già noti da anni!

Grazie per aver fatto allagare il Palazzetto per non fare i lavori e st’inverno sicuramente anche il Tomei !

wpDiscuz
Menu