NAPOLITANO "UNITÀ E SOLIDARIETÀ PER SUPERARE EMERGENZE"

ROMA (ITALPRESS) – “Il piu’ cordiale augurio a tutti gli italiani in questo giorno anniversario della nascita della Repubblica, che e’ la nostra casa comune”. Cosi’ il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in un videomessaggio in occasione della Festa della Repubblica, reso noto dal Quirinale.
“Celebriamo il 2 giugno per esprimere lo spirito di solidarieta’ e unita’ nazionale che ci guida e che costituisce la miglior garanzia in tempi cosi’ difficili e anche dolorosi. Si’, sentiamo profondamente il dolore di chi nel terremoto dei giorni scorsi, in Emilia e altrove – prosegue il capo dello Stato -, ha perduto i propri cari, di chi ha perduto la propria casa, sentiamo l’angoscia di chi ha visto travolte vite operaie e certezze di lavoro nel crollo dei capannoni. L’impegno dello Stato e la solidarieta’ nazionale non mancheranno per assistere le popolazioni che soffrono e per far partire la ricostruzione. Ce la faremo, e lo dico con fiducia innanzitutto a voi – gente emiliana – conoscendo la vostra tempra”.
“Lo dico con fiducia anche guardando alle Forze Armate, ai Corpi di Polizia, alle rappresentanze della Protezione Civile e del volontariato, che domani passeremo in rassegna con rispetto per quello che hanno fatto e fanno nel nostro comune interesse – sottolinea Napolitano -: penso a quel che fecero i militari da protagonisti del movimento di liberazione da cui 66 anni fa nacque la Repubblica, penso ai nostri contingenti impegnati in missioni internazionali di pace”.
Per il presidente della Repubblica “e’ giusto onorare gli italiani che in quelle missioni hanno sacrificato la vita o riportato gravi ferite ; e’ giusto onorare il contributo che anche dai militari viene dato alla nostra sicurezza e, in ogni emergenza, al soccorso civile. Unita’ e solidarieta’ : questo ci occorre per superare tutte le emergenze e le prove, come ci dicono i nostri 150 anni di storia. Libero confronto tra diverse opinioni e proposte, non vecchie contrapposizioni ideologiche – conclude Napolitano -. Senso dell’interesse generale, senso dello Stato, volonta’ di cambiamento – nel grande scenario dell’Europa unita – per far crescere l’economia, dare futuro ai giovani e rendere piu’ giusta una societa’ troppo squilibrata e iniqua. Volonta’ di riforme e di partecipazione per rinnovare la politica e rafforzare la democrazia. Con questi intenti, anche se con animo turbato, celebriamo concordemente in questi giorni la Repubblica e la Costituzione, per trarne forza, per costruire un’Italia migliore”.

Fonte: www.italpress.com

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@sora24.it o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Tra i 27 premiati anche Guglielmo Mollicone, il caro papà di Serena. Appuntamento alle 18 nella Sala Conferenze della XV Comunità Montana "Valle del Liri".

SPONSOR

Tutti i numeri di un anno magnifico nell'intervista all'amministratore unico, dott. Ennio Mancini, ed al Direttore, Orlando Pizzuti.

SPONSOR

Il 2019 è stato l'anno delle conferme e degli obiettivi raggiunti per l'azienda che si occupa di assistenza familiare.

SPONSOR

Promozione valida fino al 13 Dicembre 2019.

I più letti di oggi:
5.635
Fisioterapia in convenzione con il Sistema Sanitario Regionale: ecco dove farla
1
CRONACA

Fisioterapia in convenzione con il Sistema Sanitario Regionale: ecco dove farla

Da oggi è possibile effettuare prestazioni di fisioterapia in convenzione con il Sistema Sanitario Regionale (SSR), previa presentazione dell'apposita ricetta, presso ...

3.409
È venuta a mancare Pia La Pietra
2
NECROLOGI

È venuta a mancare Pia La Pietra

Il giorno 11 Dicembre 2019, alle ore 13:20, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari Pia La Pietra, di anni 80. I funerali avranno ...

2.471
FROSINONE – Giovedì 12 parte la nuova circolazione a De Matthaeis
3
CRONACA

FROSINONE – Giovedì 12 parte la nuova circolazione a De Matthaeis

Nella nottata di mercoledì 11, è prevista l’ultimazione dei lavori per la realizzazione delle nuove rotatorie in zona De Matthaeis, con ...

1.932
SORA - Viola il divieto di avvicinamento all'ex moglie e finisce agli arresti domiciliari
4
CRONACA

SORA - Viola il divieto di avvicinamento all'ex moglie e finisce agli arresti domiciliari

Nel pomeriggio di sabato - come riportato nella nota stampa emessa dalla Questura di Frosinone - il personale del Commissariato ...

1.554
FROSINONE - Scuole chiuse il sabato, l'ordinanza del Sindaco
5
CRONACA

FROSINONE - Scuole chiuse il sabato, l'ordinanza del Sindaco

Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, come già preannunciato nelle riunioni tenutesi nel corso dell’anno con i dirigenti scolastici ...

I più letti della settimana:
68.565
Furti: 40 Carabinieri e 20 pattuglie in strada, persone sospette braccate e controlli senza sosta
1
CRONACA

Furti: 40 Carabinieri e 20 pattuglie in strada, persone sospette braccate e controlli senza sosta

Proseguono senza interruzione i servizi preventivi programmati e coordinati dal Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone in tutta la sfera giurisdizionale ...

31.045
Colpo di pistola alla testa: terrore nella notte a Frosinone
2
CRONACA

Colpo di pistola alla testa: terrore nella notte a Frosinone

Nella tarda serata di ieri, a Frosinone, presso l’area di sosta del bar "Caterina", in via Tommaso Albinoni, due ...

19.915
SORA - «Ecco il mio modo di parlarti d'amore...»
3
CRONACA

SORA - «Ecco il mio modo di parlarti d'amore...»

«Ecco il mio modo di parlarti d' amami ora come tanto non lo dirò, è un segreto tra di ma vorrei ...

18.578
SORA - Un etto di fumo in casa e diverse dosi di cocaina indosso: arrestato 31enne
4
CRONACA

SORA - Un etto di fumo in casa e diverse dosi di cocaina indosso: arrestato 31enne

Il personale del Commissariato di di Sora, nel pomeriggio di ieri, ha proceduto ad arrestare un giovane, originario di Isola ...

11.718
Ivan, un mare di lacrime
5
CRONACA

Ivan, un mare di lacrime

Immacolata di lacrime quest'anno a Morolo. La morte di Ivan De Santis, 27enne del luogo deceduto venerdì dopo un drammatico ...