5 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 175 VOLTE

SCUOLA: PROFUMO AI SINDACATI "SU MERITO INTERVENTI COMPLEMENTARI"

ROMA (ITALPRESS) – “Mercoledi’ in Consiglio dei ministri non proporro’ certo provvedimenti sul premio a chi si impegna nella scuola alternativi allo sforzo, che invece deve essere sempre piu’ intenso, per fare della scuola un mondo dove nessuno e’ lasciato indietro, a cominciare dai piu’ deboli e svantaggiati. Questi provvedimenti li intendo invece come del tutto complementari. Cosi’ come prevede l’articolo 34 della nostra Costituzione. Mantenendo la giusta proporzione fra i diversi obiettivi: impegniamo qualche decina di milioni per le misure a favore dell’impegno nell’eccellenza, e piu’ di un miliardo di euro per la scuola di tutti”. Cosi’ il ministro dell’Istruzione, Universita’ e Ricerca, Francesco Profumo, in una lettera ai sindacati in merito ad alcune indiscrezioni giornalistiche sul provvedimento sulla scuola che mercoledi’ approdera’ in Cdm.
“Nella prossima stagione, nonostante le difficolta’ di bilancio, per la prima volta dopo sette anni consecutivi i cicli scolastici manterranno lo stesso organico del 2011-2012. Vi assicuro, non e’ stato semplice – aggiunge -. Cosi’ come non e’ stato semplice reperire un miliardo di fondi europei per il sud e principalmente per la scuola del bisogno. Ed ancora, scovare 117 milioni per cento scuole di ‘seconda occasione’, che offrono un’altra possibilita’ a chi ha abbandonato. Cosi’ come altri 400 milioni per gli asili nido, ancora al sud, in modo da dare cura all’infanzia e possibilita’ a molte donne di poter lavorare nel tessuto produttivo nazionale”.

Fonte: www.italpress.com

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu