4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 960 VOLTE

SCUSATE SE MI PERMETTO ANCH’IO… (di Lorenzo Mascolo)

In molti abbiamo sollevato dubbi sull’operato dell’amministrazione Tersigni, perché chi governa una comunità va osservato e criticato, anche aspramente se necessario, dal primo all’ultimo secondo del suo mandato, sia da parte dei cittadini che dei media. Noi, ad esempio, cerchiamo di incalzare ogni giorno il governo cittadino sui problemi da risolvere, ottenendo risultati pari più o meno allo 0,01% rispetto alla mole di proposte prodotte. E’ poco, lo sappiamo, ma che dobbiamo fare? Andare avanti, del resto non abbiamo scelta. Ad ogni modo il nostro compito termina qui.

L’opposizione politica a Tersigni, invece, e qui scusate se mi permetto anch’io, da mesi va ripetendo che le cose a Sora non vanno, utilizzando però un tono MODERATO, a tratti NOIOSO, fatta eccezione per il Movimento Ci Siamo che invece dice le cose in faccia e che proprio di recente ha mostrato anche un volto.

Domanda: a che gioco giocate voi della strategia morbida? Volete farli cuocere nel loro brodo aspettando il 2016, magari rischiando che il tracollo di cui parlate ogni giorno diventi definitivo, oppure decidervi a prendere il toro per le corna chiedendo le dimissioni dell’amministrazione per tornare al voto al più presto e dare alla città un altro sindaco? Fate la vostra scelta e fatela presto, perché se oggi dite che Sora va a rotoli, magari anche a ragione, se tanto mi dà tanto, mantenendo la stessa amministrazione, tra due anni la situazione non potrà che essere peggiore.

Lorenzo Mascolo – Sora24

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu