4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 746 VOLTE

“SORA, DUE ANNI E MEZZO DI…”: Verrà qualcuno a liberarci un giorno? (di Lorenzo Mascolo)

Ma che bella cosa e soprattutto che invidia! Nei giorni scorsi Manuela Maliziola, sindaco di Ceccano, si è recata in visita ufficiale (e non per un convegno) presso la sede di Scienze Infermieristiche (su Ceccano24 il resoconto della visita). Per chi ancora non lo sapesse, da qualche anno nell’ex ospedale Santa Maria della Pietà, sito nella città fabraterna, è stata aperta una nuova sede distaccata dell’Università di Tor Vergata. Per farla breve a Ceccano, da quel che abbiam capito, c’è lo stesso corso di laurea che ha sede anche in Sora. Sapete quanti sono gli studenti? 600.

Il sindaco Maliziola sa bene quanto contano scuole ed università nell’economia di un Comune popolato da 20 o 30mila abitanti, tant’è che ha deciso di recarsi personalmente ad incontrare docenti e studenti, molti dei quali fuori sede, per portare loro il saluto della città di Ceccano e, sicuramente, anche per incentivarli a continuare i loro studi in terra fabraterna. Complimenti sindaco, così si fa e soprattutto si semina.

E i nostri? Beh, i nostri sono in altre faccende affaccendati e non hanno tempo da perdere per queste “stupidaggini”. Li vediamo davanti ai bar della città mentre parlano animatamente, chissà di quale importante argomento, certamente non di università, studenti, scuole ed opere in genere. Poi facciamo uno più uno e la mente torna a tormentarci con la solita domanda: “Verrà qualcuno a liberarci un giorno?”.

Lorenzo Mascolo – Sora24

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu