venerdì 27 ottobre 2017

SORA – Nuovo assessore: ci siamo. Le ultime dal “palazzo”

La prossima settimana, a quanto pare, sarà quella decisiva per la nuova nomina

In politica vince non chi fugge, ma chi resta. Sembrano placarsi, almeno apparentemente, le acque interne alla maggioranza per la scelta del nuovo assessore, anche se a diciannove giorni dalle dimissioni del giovane Stefano Lucarelli il nome ancora non c’è. Il sindaco se la prende comoda e parla di un’ormai prossima riunione di maggioranza in vista del “parto”. «La convocherò all’inizio della prossima settimana – ha anticipato il sindaco Roberto De Donatis – La maggioranza è coesa e consapevole che questa opportunità serve a trovare la migliore scelta possibile per ottimizzare i lavori all’interno della giunta».

E se il primo cittadino continua a fare il diplomatico, il consigliere Massimiliano Bruni è realista. «Mi aspetto un confronto animato, come è giusto che sia, durante la riunione di maggioranza. Sono stati proposti diversi nomi validi. Sta al nostro gruppo dialogare per il bene della città. Sarà poi il sindaco a firmare l’atto».

Pace fatta, per modo di dire, tra i due consiglieri Floriana De Donatis e Alessandro Mosticone, che scelgono di mettersi sotto le ali del primo cittadino per salva- guardare il percorso politico intrapreso. Ad oggi, infatti, sembrano più morbide le posizioni dei due amministratori rispetto ai giorni scorsi, quando ognuno rivendicava un suo riferimento in giunta.

L’esponente di Forza Italia, che aveva proposto il suo giovane amico Mariano Taglialatela, parla di valutazioni in corso e non di scelte già prese dalla maggioranza, mentre la De Donatis della lista “Sora che verrà” è pronta ad ascoltare la rosa dei nomi proposta dai colleghi di maggioranza: anche lei però ha la sua lista di candidati. «Ogni mia scelta sarà per il bene dei cittadini», ribadisce la consigliera.

Fonte: Enrica Canale Parola su Ciociaria Editoriale Oggi del 27-10-2017

Commenti

wpDiscuz
Menu