27 giugno 2012 redazione@sora24.it
LETTO 180 VOLTE

TENNIS: WIMBLEDON. FOGNINI SI INCHINA A FEDERER, ALLA ERRANI BASTA UN 15

LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – E’ andata come previsto: Fabio Fognini nulla ha potuto contro il mostro sacro Roger Federer. Resta pero’ la soddisfazione di aver sfidato sul Centre Court di Wimbledon colui che su questo campo ha fatto la storia del torneo e del tennis conquistando gia’ sei volte, per il momento, il titolo piu’ ambito e prestigioso. E’ finita 6-1 6-3 6-2 per il campione svizzero in un’ora e 14 minuti, ma questa giornata l’azzurro la ricordera’ a lungo. Da brividi l’ingresso nel tempio del tennis mondiale, con l’inchino ai reali: oggi nel Royal Box sedevano Carlo d’Inghilterra Principe di Galles con la consorte Camilla in completino beige. E’ durato invece appena un quindici la prosecuzione della sfida di Sara Errani contro la statunitense Coco Vandeweghe, incontro sospeso ieri sera per la pioggia sul match point a favore dell’azzurra. La ravennate conduceva 6-1 5-3 vantaggio esterno sul servizio dell’americana, numero 132 mondiale partita dalle qualificazioni. Oggi, al rientro in campo, la Vandeweghe ha commesso doppio fallo (prima e seconda entrambe in rete) e l’incontro si e’ subito concluso. Praticamente la romagnola non ha mai toccato la palla se non nel riscaldamento pre-partita. In una giornata ancora vessata dalla pioggia, spicca l’eliminazione dell’australiana Stosur al secondo turno e, in campo maschile, il terzo turno raggiunto da Monaco e Mayer.

Fonte: www.italpress.com

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu