5 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 183 VOLTE

TENNIS: WIMBLEDON. TRE AZZURRE AGLI OTTAVI, BRAVE SCHIAVONE E VINCI

LONDRA (LONDRA) (INGHILTERRA) – Dopo Camila Giorgi, anche Francesca Schiavone e Roberta Vinci si sono qualificate agli ottavi di finale del torneo di Wimbledon. Fuori, invece, Sara Errani. Eguagliato il record di presenze azzurre negli ottavi di uno Slam: erano tre anche nel 2001 al Roland Garros con la stessa Schiavone, Silvia Farina e Rita Grande. E per la prima volta nella storia del tennis l’Italia e’ la nazione piu’ rappresentata negli ottavi femminili di un torneo dello Slam. La Schiavone, testa di serie numero 24, che a Wimbledon ha raggiunto i quarti nel 2009, ha superato la ceca Klara Zakopalova in due set: 6-0 6-4 in un’ora e sei minuti. Lunedi’ la 32enne milanese sfidera’ la fortissima mancina Petra Kvitova, favorita numero 4 e detentrice del titolo, che ha rifilato un eloquente 6-1 6-0 alla statunitense Varvara Lepchenko. Bene anche la Vinci, favorita numero 21, brava a sbarazzarsi con il punteggio di 7-6(4) 7-6(3) di una rivale molto pericolosa sull’erba come la croata Mirjana Lucic, che nel turno precedente aveva eliminato a sorpresa la francese Marion Bartoli, testa di serie numero 9 e finalista a Wimbledon nel 2007. Per la 29enne tarantina sono i primi ottavi conquistati in uno Slam dopo sette stop al terzo turno: lunedi’ trovera’ l’austriaca Tamira Paszek. Peccato per la Errani, testa di serie numero 10, sconfitta dalla potente kazaka Yaroslava Shevdova con il punteggio 6-0 6-4 in 57 minuti. Choccante il primo set, in cui la ravennate non ha vinto neppure un quindici: 24 punti a zero per la Shvedova in un quarto d’ora.

Fonte: www.italpress.com

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu