24 febbraio 2014 redazione@sora24.it
LETTO 686 VOLTE

1milione di mutuo per due campi sportivi: il Sindaco risponde alla domanda di un nostro lettore

LA DOMANDA DEL NOSTRO LETTORE: «Cara Redazione buongiorno, sono un 19enne di Sora e volevo chiedervi se, per puro caso, sapevate il motivo per cui il Sindaco Tersigni ha accollato un altro milione di euro di debiti a noi giovani, per il rifacimento del manto dei due campi sportivi di Sora, quando poteva benissimo utilizzare fondi UE a disposizione. Se non avete una risposta potete cortesemente porre la stessa domanda al Sindaco? Cordiali saluti, Davide C.»

LA RISPOSTA DEL SINDACO: «Abbiamo deciso di chiedere un mutuo per il rifacimento dei due campi sportivi perché, da quando sono sindaco, non sono stati emessi bandi europei per le strutture sportive. E’ altresì vero che tali bandi sono stati emessi dalla Regione Lazio, ma non sono mai stati espletati e sono bloccati in Regione. Il Comune ha partecipato e non disperiamo di avere ulteriori contributi, che verrebbero utilizzati per la costruzione di una piscina comunale. Il nostro amico sostiene che i giovani dovranno accollarsi questi debiti, ma questo è vero solo in parte in quanto questa Amministrazione si è alleggerita per il futuro di ben 850.000 euro circa annui di rate di mutuo. Questo vuol dire anche, che il Comune ha capacità di chiedere mutui e che sicuramente saremo costretti a richiederli, perché la città ha urgente bisogno di lavori indifferibili e richiesti a gran voce dai cittadini stessi. Non si dimentichi che questa Amministrazione ha costruito impianti fotovoltaici (a costo zero) che rendono più di 160.000 euro netti l’anno, che andranno ad alleggerire le rate di mutuo. Aggiungo soltanto che abbiamo invece voluto dare ai giovani e meno giovani di questa città due strutture sportive adeguate alle loro esigenze. Altre strutture sportive verranno realizzate nel 2014 e queste completamente con contributi ministeriali appena recuperati. Ernesto Tersigni»

Commenti

wpDiscuz
Menu