21 aprile 2015 redazione@sora24.it
LETTO 1.636 VOLTE

A Sora serve subito un cardiologo in più in ospedale

Secondo quanto riportato in una lettera indirizzata oggi dai 5 Stelle di Sora al Dott. Cirillo, Coordinatore attività personale staff e per conoscenza al presidente Zingaretti ed alla manager della Asl Dott.ssa Mastrobuono, il reparto di Cardiologia dell’ospedale di Sora ha urgente bisogno di un cardiologo. Di seguito il testo della lettera:

«Egr. Dott. Cirillo, non si può attendere oltre, ormai la situazione del Reparto di Cardiologia è critica, si rischia di vederlo chiudere in breve tempo. Gli attivisti del Meetup “Amici del MoVimento 5 Stelle Sora”, con lettera del 14 marzo u.s. (clicca qui), Le avevano segnalato i vari problemi presenti che, comunque, giova ribadire: i medici abili ai turni di guardia sono soltanto tre e quelli che effettuano la reperibilità pomeridiana, notturna e festiva per il trasporto dei pazienti colpiti da infarto a Frosinone per l’angioplastica primaria urgente, addirittura, solo due. Grazie al loro senso di sacrificio, responsabilità e dedizione al dovere vengono comunque garantite prestazioni, per il momento ancora adeguate, ad un potenziale bacino di oltre 120.000 persone.

Pur apprezzando l’impegno formalizzato dalla Dirigenza dell’A.S.L., con lettera del 19 marzo u.s. (clicca qui), nel chiedere le deroghe per le assunzioni, si fa presente che il Reparto di Cardiologia non può più procedere nelle condizioni descritte, la situazione richiede misure immediate non più procrastinabili per evitarne la chiusura e poter fornire i livelli minimi essenziali di assistenza. La Regione continua a concedere deroghe per le assunzioni soprattutto per le strutture ospedaliere romane, è giusto che l’appello degli attivisti venga accolto, non si può continuare a trattare l’Ospedale di Sora come una struttura di serie “B”.

Ad ogni buon fine, si ricorda che, pur con i vigenti limiti imposti dal Piano di Rientro, è fatto salvo l’eventuale reclutamento di profili infungibili ed indispensabili al fine del mantenimento dei livelli essenziali di assistenza (L.E.A.) preventivamente autorizzati dal Commissario ad Acta. Questo requisito sembra sussistere, proprio in considerazione della la gravissima situazione derivante dalla carenza di personale, tale da poter compromettere per il Reparto in parola il rispetto del mantenimento dell’erogazione dei L.E.A.. Premesso quanto sopra, gli attivisti del Meetup “Amici del MoVimento 5 Stelle Sora”, chiedono che si proceda all’immediata assunzione in deroga di un medico cardiologo a tempo indeterminato».

Commenti

wpDiscuz
Menu