25 marzo 2012 redazione@sora24.it
LETTO 3.053 VOLTE

Antonello, Lilly e la droga. Ragazzi non fatevi fregare! (di Sacha Sirolli)

Il testo di questa canzone di Antonello Venditti, “Lilly”, lo dedico ai giovani, ai ragazzi adolescenti come mia figlia, che stanno scoprendo il mondo, la musica, l’amore, il sesso con gli occhi dell’entusiasmo tra i banchi di scuola. Ragazzi, non fatevi rubare la vostra libertà dalla droga. La sigaretta, l’alcol, le sbronze, lo spinello e il resto appresso… ci siamo passati tutti perchè abbiamo avuto la vostra età.

Date un’occhiata a questo commento lasciato su You Tube da un’utente, è la verità. Trà la 2a metà degli anni 70 e x tutti gli anni 80 un fiume d’eroina invase il nostro paese, e fu così che una generazione vogliosa di cambiamenti fu sconfitta. Un buon metodo di distrazione di massa. Ogni volta che sento sto pezzo penso a tutti gli amici che non ci sono più. A regà non ve fate fotte dal sistema, le droghe non sono un divertimento, le droghe servono a farvi tacere… PER SEMPRE! zubbolopinacola

httpv://www.youtube.com/watch?v=CsBHxxWd_ys&feature=share

“Lilly”, 1975- di Antonello Venditti

Lilly …
Lilly Lilly Quattro buchi nella pelle
Lilly Lilly carta di giornale
Lilly Lilly nuda e senza scarpe
Lilly Lilly bianca non in ospedale
Lilly Lilly senza capelli
Lilly Lilly senza denti per mangiare
Lilly Lilly una montagna di rifiuti
Lilly Lilly nessun latte ti potrà salvare
Lilly Lilly Studiavamo insieme
Lilly Lilly viaggiavamo insieme

Lilly Lilly Lilly…
Quale treno ora, quale libro ora, quale amore ora mi ti potrà ridare?
Lilly Lilly la mia stanza è gelata

Lilly Lilly dove sei andata?

Lilly Lilly I tuoi poeti maledetti
Lilly Lilly le tue collane
Lilly Lilly li dovevano arrestare
Lilly Lilly ti dovevano guarire
Lilly Lilly quattro arance la domenica mattina
Lilly Lilly dopo due anni
Lilly Lilly non mi riconoscevi
Lilly Lilly eravamo due bambini
Lilly Lilly io non ero il tuo dottore
Lilly Lilly non riuscivi a fare l’amore
Lilly Lilly siringa, polizia

Quale treno ora, quale libro ora, quale amore ora mi ti potra ridare?
Lilly Lilly amore
Lilly Lilly amore mio
Lilly Lilly Lilly Lilly…

Il direttore responsabile di Sora24 – Sacha Sirolli

Commenti

wpDiscuz
Menu