29 luglio 2014 redazione@sora24.it
LETTO 3.557 VOLTE

Apre lo sportello della gazzella e scappa in manette. In corso gigantesca caccia all’uomo

L'uomo, arrestato la sera prima, stava per essere trasferito in carcere dai militari, ma durante il trasporto è riuscito a scappare dall'auto di servizio.

Ha beffato i carabinieri che lo stavano trasferendo al carcere di Velletri. Un pregiudicato marocchino, arrestato la sera precedente dai militari della stazione di Tor San Lorenzo per maltrattamenti alla giovane moglie rumena, è riuscito ad aprire lo sportello della gazzella sulla quale viaggiava, nonostante fosse ammanettato. Poi è fuggito via dileguandosi tra i campi. I due carabinieri che lo avevano in custodia hanno cercato di raggiungerlo, ma il loro tentativo si è rivelato vano. È iniziata così una gigantesca caccia all’uomo andata avanti per tutta la notte, con circa cento militari, elicotteri, unità cinofile e reparti speciali. Al momento non si hanno ancora notizie sulla cattura dell’uomo.

Leggi l’articolo completo de IlMessaggero.it (clicca qui)

Commenti

wpDiscuz
Menu