18 ottobre 2013 redazione@sora24.it
LETTO 684 VOLTE

Archeologia industriale: “Storia di luoghi, tracce di uomini”. Venerdì 18 Museo Civico di Sora

Venerdì 18 ottobre, ore 16,30, terzo appuntamento all’interno del programma di eventi del XXVII Premio Fibrenus. Un convegno per approfondire la conoscenza di un tesoro prezioso che va riscoperto e valorizzato: il nostro patrimonio archeologico-industriale.

Il convegno che si terrà il prossimo venerdì, alle ore 16,30 presso il salone del Museo della Media Valle del Liri di Sora, avrà come titolo e filo conduttore il tema del Premio Fibrenus, “Archeologia industriale: storie di luoghi, tracce di uomini”. L’evento, curato dalla direzione del Museo della Media Valle del Liri in collaborazione con lo studio ZO_loft architecture & design, è stato studiato per offrire interventi di grande spessore sul patrimonio archeologico-industriale del territorio. Mettendo a confronto passato e futuro, il convegno mira a ricostruire e rafforzare l’identità territoriale delle due città confinanti, Sora e Isola del Liri, e si rivolge a studiosi della materia e professionisti, ma anche a chi vive la quotidianità di questo importante territorio e vuole conoscere la storia dei luoghi che hanno fatto la storia. Oltre ai saluti delle istituzioni, non potranno mancare quelli di Officina della cultura, l’associazione che, con successo, organizza da ventisette anni il Premio Fibrenus e che, per l’occasione sarà rappresentata dall’arch. Enzo Carlo Cerrone. Prestigioso il parterre di relatori che interverranno. Ascolteremo, infatti, il contributo della dott.ssa Paola Pascucci (Regione Lazio, Area Servizi e Strutture Culturali – Settore Musei), del professore arch. Claudio Varagnoli (Università degli Studi G. d’Annunzio di Pescara), del professore ing. Renato Morganti (Università degli Studi dell’Aquila), del prof. Roberto Parisi (vice presidente AIPAI), della dott.ssa ed epigrafista Francesca Cerrone (Sopraintendenza Speciale per i beni archeologici di Roma), dell’architetto Paolo Emilio Bellisario (Studio Zo-loft) e della dottoressa Adriana Caldarozzi (incaricata AIPAI per la catalogazione dei beni di archeologia industriale del Comune di Isola del Liri).

Il ruolo di moderatrice dell’incontro sarà affidato alla dott.ssa Manuela Cerqua, direttrice scientifica del Museo della Media Valle del Liri. Gli interventi si preannunciano ricchi di spunti di riflessione e suggerimenti di azione. In particolare i relatori proveranno a fornire un’introduzione storica all’archeologia industriale territoriale, presentare una selezione di siti archeologici industriali del territorio, analizzare esperienze di recupero, riconversione e conservazione realizzate in altre aree italiane, proporre strategie e modelli di valorizzazione e promozione dei siti industriali dismessi. Il convegno gode del patrocinio della Provincia di Frosinone, dell’Assessorato alle Politiche culturali del Comune di Sora, dell’Ordine degli architetti di Frosinone e del Dipartimento di architettura dell’Università G. d’Annunzio di Pescara. A tutti l’organizzazione rivolge un sentito ringraziamento. Un grazie particolare va anche allo sponsor privato che ha creduto in questa iniziativa: ALE consulting – Servizi di ingegneria.

INFO SU TOUR

Commenti

wpDiscuz
Menu