21 marzo 2013 redazione@sora24.it
LETTO 101 VOLTE

Arpino: il candidato a sindaco Gianluca Quadrini scalda i motori in vista delle Comunali di Maggio

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa a firma di Gianluca Quadrini, candidato a sindaco di Arpino nelle prossime elezioni amministrative di Maggio 2013

“Mancano poco più di due mesi al prossimo appuntamento elettorale del nostro paese e tutto il gruppo che mi sostiene sta lavorando a pieno ritmo per organizzare nel migliore dei modi la campagna elettorale, che dovrà sostenere  la mia candidatura a Sindaco. In questa sede vorrei però evidenziare, senza nulla togliere a chi sta lavorando in altri settori, l’impegno dei “miei ragazzi e delle mie ragazze”, ossia coloro che faranno parte della squadra dei dieci candidati, i cui nomi verranno ovviamente resi noti a tempo debito.

Il fatto che io li definisca  “ragazzi e ragazze”, a prescindere dai loro dati anagrafici, sta a significare che sono persone dotate di grande spirito di intraprendenza, senso pratico e,soprattutto, di notevole  coraggio nel volersi confrontare con i gravi problemi che attanagliano il nostro paese, oltre alle loro grandi capacità personali.

Sono ben coscienti che, ciò che oggi appare, in realtà è solo la punta di un iceberg: Arpino è un paese ridotto ai minimi  termini e che deve essere  “ristrutturato” sotto ogni profilo. E’ per questo che occorrono persone con  idee nuove, guidate da un candidato a Sindaco che dia loro l’opportunità di poterle realizzare, ma soprattutto ridia speranze agli Arpinati perché molti le hanno perse.

Il programma elettorale che i miei candidati proporranno sarà lineare e soprattutto “realizzabile”, tenendo conto delle esigue, se non inesistenti, risorse finanziarie. Nei dodici anni di trascorsa amministrazione i politici arpinati  hanno avuto la fortuna di disporre di notevoli risorse: ma, siccome sono mancate le idee,  ciò non ha creato sviluppo! Rinnovo quindi l’ ammirazione per i candidati della mia squadra, i quali metteranno in campo tutte le loro idee e le loro specifiche competenze, per consentire un deciso cambio di passo al nostro paese”.

Commenti

wpDiscuz
Menu