29 giugno 2011 redazione@sora24.it
LETTO 907 VOLTE

Assistenza scolastica specialistica: per la prima volta cassa integrazione estiva alle operatrici

Un’estate più serena per le lavoratrici della Cooperativa “Leonardo”che gestisce il servizio di assistenza scolastica specialistica agli alunni diversamente abili delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I grado. Grazie ad un accordo sottoscritto dalla Regione Lazio e dal Comune di Sora le operatrici percepiranno la cassa integrazione in deroga per tutto il periodo di sospensione delle attività didattiche.

Lo ha annunciato l’Assessore all’Istruzione Andrea Petricca nel corso di una riunione che si è svolta nei giorni scorsi ed alla quale hanno preso parte anche il Presidente della Cooperativa “Leonardo” Dott.ssa Karin Sorgi e la Responsabile P. O. del Servizio Istruzione del Comune di Sora Dott.ssa Stefania Tersigni.

Nonostante la difficile congiuntura economica che viviamo a livello nazionale e locale, ci siamo attivati in tempi rapidissimi e per la prima volta, dal 1° luglio fino a metà settembre, le dipendenti della Cooperativa “Leonardo” assunte a tempo indeterminato non avranno la consueta sospensione estiva del contratto che  prevedeva, ovviamente, la sospensione dello stipendio. Grazie alla cassa integrazione in deroga le lavoratrici percepiranno l’80% della retribuzione ordinaria. Per le assunte a tempo determinato si supplirà con il sussidio di disoccupazione” spiega l’Assessore Petricca.

Grande soddisfazione è stata espressa dalla Presidente della Cooperativa “Leonardo” Karin Sorgi: “Ringrazio l’Amministrazione Comunale per la collaborazione e la disponibilità che ci ha dimostrato. In altri comuni e regioni abbiamo registrato tagli al nostro servizio pari anche al 50%. L’Assessore Petricca ci ha, invece, garantito, che il monte ore per il nuovo anno scolastico rimarrà inalterato o, addirittura, se ci saranno le condizioni, potrà essere incrementato”.

L’accordo con la Regione Lazio rimarrà in vigore per tutto il 2011 e consentirà alla lavoratrici di percepire lo stipendio anche nel corso della pausa didattica per le vacanze di Natale, almeno fino al 31 dicembre. Compatibilmente con il bilancio regionale l’accordo potrà essere rinnovato anche per il 2012.

L’Assessore all’Istruzione Andrea Petricca
Il Sindaco Ernesto Tersigni

Commenti

wpDiscuz
Menu