16 novembre 2012 redazione@sora24.it
LETTO 262 VOLTE

ATER: riqualificazione e miglioramento sismico a Picinisco

“Entro pochi giorni saranno consegnati i lavori di riqualificazione e consolidamento strutturale di un fabbricato Ater in territorio di Picinisco”. A confermare il completamento dell’iter è Enzo Di Stefano, presidente dell’Ater di Frosinone, che delinea tempi brevi per la sua concreta attuazione.

“Lo stabile sul quale andremo ad intervenire è sito in Loc. San Giuseppe  ed è composto da 6 alloggi. In passato, il complesso abitativo è stato anche interessato dal cedimento di un muro di timpano, che ha reso urgente identificare e progettare gli ambiti sui quali operare. Ecco perché – prosegue Di Stefano – uno degli scopi principali dei lavori è quello di eseguire un sensibile miglioramento sismico della struttura, attraverso la realizzazione di una palificata di sbarramento ed una cunetta di drenaggio delle acque. Grazie al finanziamento di circa 200mila euro di cui disponiamo, inoltre, sarà possibile attuare il rifacimento delle coperture e dei cornicioni, la sistemazione delle facciate, la bonifica dei balconi e le tinteggiature esterne.

Per quanto riguarda gli interni degli alloggi, è prevista la sostituzione degli infissi esterni, del rifacimento di alcuni pavimenti dissestati e del ripristino delle relative tinteggiature. L’Ater di Frosinone continua, pertanto, sul cammino intrapreso da mesi, che mira a garantire a tutti gli utenti quel grado di sicurezza e qualità della vita che meritano: anche a Picinisco, come nel resto della provincia, ne stiamo dando concreta dimostrazione. Le nostre opere di riqualificazione – conclude Di Stefano – si stanno intensificando anche in considerazione del delicato momento economico, che purtroppo genera pesanti risvolti sociali ed occupazionali: in tal senso, l’impegno dell’Ater è quello di intervenire per aiutare la crescita di un territorio che ha proprio nel volume degli investimento il suo lato più debole”.

Commenti

wpDiscuz
Menu