23 settembre 2013 redazione@sora24.it
LETTO 602 VOLTE

Atletica Sora: ai Campionati Regionali Individuali di Roma, Marta Conflitti trionfa nei 2000 siepi donne

Buone nuove dai Campionati Regionali Individuali Allievi/e, svoltisi il 21 e 22 settembre preso lo stadio della Farnesina di Roma. La portacolori dell’ASD Atletica Sora Marta Conflitti (nella foto in alto) si impone nei 2000 siepi donne con un’ottima prova che l’ha vista tagliare il traguardo in solitudine e dopo aver staccato tutte le avversarie già da metà gara. Con l’occasione la giovane atleta di Campoli Appennino riconferma il minimo di partecipazione (già ottenuto in estate) ai Campionati Italiani di specialità in programma dal 4 al 6 ottobre a Jesolo, dove si presenterà come l’unica rappresentante femminile della provincia di Frosinone.

Per Marta quindi ci sono tutte le premesse di ben figurare in una competizione difficile e prestigiosa mentre l’ASD Atletica Sora continua ad ottenere risultati positivi e a fare capolino nelle competizioni che contano nonostante l’annoso problema delle mancanze di strutture.

É d’obbligo ricordare come la città di Sora possa vantare atleti di profilo nazionale e che purtroppo sono costretti ad allenarsi in condizioni pietose oppure a farlo altrove dove lo strutture lo permettono. E’ il caso di Marta Conflitti e degli altri ragazzi sorani che per preparare la specialità delle siepi, quando possibile, emigrano in strutture anche lontane per poter fare uno straccio di preparazione tecnica. La prova di Marta Conflitti acquisisce quindi maggior valore poiché la stessa è costretta a trovare la confidenza nel superamento delle siepi direttamente in gara, senza mai provarle in allenamento.

Alla stessa kermesse hanno partecipato anche gli altri allievi Gianluca Terribile, Francesco Marcelli e lo juniores Federico Urbano che in diverse specialità hanno difeso con onore i colori della propria società.

Gianluca Terribile (nella foto in basso) cercava nei 2000 siepi maschili una prova confortante che purtroppo non è arrivata. L’impegno del nostro ragazzo è però stato sempre impeccabile. Sempre presente agli allenamenti e primo ad incitare i suoi compagni, purtroppo in questa occasione non è riuscito a mettere in mostra tutto il suo valore e a trovare il ritmo giusto per centrare un piazzamento sul podio regionale, ma avrà altre possibilità per rifarsi già dalla prossima settimana.

Francesco Marcelli invece, ritorna alle gare dopo aver cambiato diverse cose nella preparazione e lo aspettiamo a conferme ulteriori, sperando che abbia trovato gli stimoli giusti e la determinazione necessaria a mettere a frutto le sue qualità sia nei 400 piani che ad ostacoli.

Federico Urbano invece deve mettere a punto ancora alcuni aspetti della preparazione tecnica dopo una serie di lanci nulli visti durante la gara di sabato pomeriggio, ma il ragazzo ci sembra motivato e farà certamente la sua parte nel prosieguo della sua carriera sportiva.

Per i due siepisti sorani il prossimo appuntamento è fissato per sabato prossimo presso lo stadio di atletica di Campobasso per un importante meeting nazionale.

GIANLUCA-TERRIBILE

Commenti

wpDiscuz
Menu