sabato 2 aprile 2016 redazione@ciociaria24.net

Avanti sulla semplificazione amministrativa con un nuovo Regolamento edilizio

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato a firma dell’Assessore Giovanni Enrico Celli Catarinelli.

Il nuovo regolamento dehors, che rientra nei progetti di ricostituzione dei centri storici che ruotano attorno al tema della qualità e del buon vivere a Sora, non disciplina solamente metodologie e procedure autorizzative, ma dispone in ordine a materiali e colorazioni utilizzabili al fine di dare omogeneità alle strutture installabili nel centro storico e definire uno sviluppo armonico. Il regolamento, di recente adozione, inoltre, da la possibilità di installare le strutture per periodi piuttosto ampi nell’arco dell’anno, consentendo, così, agli imprenditori di sfruttare al meglio l’investimento effettuato. Le innovazioni, introdotte dal documento che disciplina l’occupazione del suolo pubblico, sono una chiara dimostrazione dell’attenzione di questa Amministrazione verso le attività commerciali del nostro Comune.

Il provvedimento si caratterizza per uno snellimento notevole nelle autorizzazioni e nelle realizzazioni, il tutto orientato alla “semplificazione amministrativa”, strategia politica da perseguire,  che stabilisce la trasformazione di una serie di regolamenti comunali con l’obiettivo di semplificare il più possibile le procedure alle imprese ed ai cittadini.

A tal proposito ci si appresta ad redigere un nuovo Regolamento Edilizio e, per questo scopo, l’Amministrazione ha pubblicato un avviso per avvalersi di supporti specialistici, qualificati in materia di urbanistica, ambiente, geologia e agronomia, archeologia, di provata esperienza nei rispettivi settori e conoscitori delle numerose problematiche urbanistiche locali, oltre ai rappresentanti delle categorie: imprenditori, agenzie immobiliari, ecc. Resta salva la facoltà dell’Amministrazione di interpellare, a proprio insindacabile giudizio, soggetti diversi, in base alle proprie specifiche esigenze.

L’obiettivo è ridurre la burocrazia e snellire gli strumenti urbanistici ed amministrativi dopo il via libera al documento di indirizzo teso a individuare l’iter per un nuovo piano operativo che sostituirà il regolamento edilizio esistente. Sarà frutto di un percorso di concertazione che coinvolgerà tecnici locali ed operatori del settore per dare risposte alle loro istanze e a quelle dai cittadini in termini di semplificazione amministrativa.

Efficienza, sostenibilità e innovazione sono le chiavi di volta per riqualificare il patrimonio edilizio e spingere il settore delle costruzioni fuori dalla crisi. E’ obiettivo di questa amministrazione chiarire i riferimenti normativi per gli interventi di riqualificazione energetica e antisismica del patrimonio edilizio attraverso l’introduzione di parametri che spingono la riduzione dei consumi energetici e idrici e migliorino vivibilità e salubrità delle abitazioni.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI a Sora
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA