Pubblicità

Basket C Gold: la NB Sora 2000 regge per tre quarti e cede poi nel finale

Pubblicato ilmercoledì 9 novembre 2016   
Pubblicità

Il Sora, rinforzato dal neo acquisto Rossetti, regge per tre quarti e poi perde contro la Virtus Fondi: con questa sconfitta i volsci restano all’ultimo posto con zero punti è sarà necessario fare risultato nelle prossime per garantirsi i la permanenza in C Gold. In una partita piuttosto fisica i giovani sorani provano a contrastare gli avversari inizialmente con Dulovic, Galuppi e Scekic Nei primi dieci minuti Fondi prova ad osare con un pò di più con i canestri di capitan Romano e, dopo aver subito il ritorno a metà tempo degli uomini di Polidori (6-8), nel finale porta a + 6 il vantaggio (12-18).

Pubblicità

Nella frazione seguente sono i volsci, con il neo acquisto Rossetti, che piazza 3 canestri di fila con due bombe da tre, ad essere più reattivi ed a pareggiare i conti (24-24 al 17’). Gli ospiti non si lasciano sorprendere e dopo aver nuovamente superato gli avversari, grazie anche all’ottima vena realizzativa dell’americano Holcomb (19 punti), mvp del match, vanno al riposo avanti di sette lunghezze (24-31).

Nel terzo periodo i volsci partono subito forte con Rossetti e Dulovic in apertura poi staccano letteralmente la spina e per oltre tre minuti non trovano più la via del canestro. In meno di due minuti dalla fine del periodo i padroni di casa perdono prima Scekic e Dulovic per cinque falli: la Virtus Fondi sfrutta appieno la situazione tanto che con una tripla di Di Manno e due tiri liberi Cappiello confeziona il break di 0-7, finendo il terzo quarto sul punteggio di 40-47. L’ultimo quarto indirizza la gara sui binari degli ospiti oramai padroni del campo. La battaglia difensiva e offensiva degli uomini di Polidori è oramai senza punti di riferimento sotto i canestri con il solo Rossetti che riesce a tamponae le sfuriate lidensi. Gli ospiti trascinati dall’incontrastato Holcomb, sotto canestro e dalle bombe di Iannone e Pietrosanto portano la loro squadra alla quarta vittoria stagionale.
Finisce 50-67 ma il solco diventa voragine solo nelle battute finali. Ora i volsci saranno attesi nuovamente dal difficile incontro interno del 13 novembre contro la Petriana Roma che, in caso di affermazione, potrebbe assicurare i primi due punti in classifica.

N.B. Sora 2000 50 – Oasi di Kufra Fondi 67

Parziali: 12-18 / 12-13 / 16-16 / 10-20

N.B. Sora 2000: Quadrini 0, Tanzilli n.e., Reali 2, Mannarelli 12, Rossetti 11, Galuppi 8, De Laurentiis 1, Lazzarino 2, Dulovic 9, Scekic 5, De Vittoris 0; Coach: Polidori

Oasi di Kufra Fondi: Faiola 0, Pietrosanto 5, Romano 14, Cappiello 8, Fontana 2, Refini 5, Iannone 8, Lauri n.e., Mattei 0, Avallone n.e., Di Manno 6, Holcomb 19; Coach: Macaro

DCC
Uff. Stampa N.B. Sora 2000- Foto M.Quadrini

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
ANNUNCI GRATUITI
Menu
Ciociaria24 Verdana Srl 800-090501 info.ciociaria24.net