17 febbraio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 423 VOLTE

Basket, Lazzarino N.B. Sora 2000: un KO che non ti aspetti

CAMPIONATO REGIONALE di PROMOZIONE – GIRONE A
7^a. GIORNATA DI RITORNO

L’N.B. Sora 2000 esce sconfitta, con il punteggio di 65 a 58, dal PalaRinaldi di Roma. Nella settima giornata di ritorno di campionato, una brutta prestazione dei biancocelesti regala la seconda vittoria casalinga alla matricola romana. 

Sora perde malamente contro il fanalino di coda Magic Team92 e lascia per strada la ghiotta occasione di agganciare il DLF (vittoriosa con S.Anna Morena) al terzo posto in classifica. Si lotta adesso per cercare la miglior posizione possibile in vista dei playoff. Una brutta gara dei sorani, in una giornata dove ai romani entra qualsiasi cosa, mentre ad Frasca e co. non riesce praticamente nulla. Magic Team vince con merito, e conquista così la seconda vittoria casalinga in questo girone.

Sora sempre sotto nel punteggio, non è riuscita a dare continuità alle ottime prestazioni delle ultime giornate; con le assenze del pivot Manco infortunato, con Rossini in campo pochi minuti in precarie condizioni e Vrenozi con le polveri bagnate non sono riusciti ad incidere come al solito, mentre da sottolineare la prestazione di Frasca e Bifera autori di 19 e 12 punti. Molti gli errori sotto canestro e una bassa realizzazione di tiri liberi (20 su 35).

Peccato quindi per una sconfitta evitabile, resa forse meno amara dalla sconfitta del S.Anna Morena. Nulla comunque è ancora deciso e, se è vero che non ti aspetti queste sconfitte, può succedere anche che puoi pure vincere quando meno te lo aspetti. I romani partono subito bene. Gasparri mette già paura alla difesa, poco attenta, sorana. Bifera e Proia riescono a limitare i danni e il primo parziale si chiude sul 16 a 10. Nel secondo quarto i biancocelesti sorani fanno la voce grossa: Frasca in pochi minuti raggiunge la doppia tripla e nove punti di fila ed anche un ottimo Zappacosta entra nel tabellino. I romani tentano di fare qualcosa, ma segnano solo con tiri forzati. Sul 33 a 31 (17-21) si va al riposo. Nella ripresa il Sora per cinque minuti comanda il gioco. Proia Frasca e capiatan Bifera con una serie di realizzazioni con una tripla finale portano Sora al -1 andando all’ultimo parziale sul 49 a 48.

Si inizia l’ultimo quarto portandosi in vantaggio con il solito Frasca ma, è un fuoco di paglia, poiché i padroni di casa sospinti dai vari Pilanti, Balestrino e Tavelli, segnando si portano nuovamente a distanza di sicurezza (parziale 16 – 10) con i sorani rassegnati lasciano spazio ai romani che conquistano così la vittoria. “Dobbiamo pensare alla prossima partita e lasciarci alle spalle questa con il Magic Team – dice il coach Tonino Spaziani – lo avevo detto che questo è un campionato dove puoi battere la capolista e puoi perdere con l’ultima in classifica se non giochi al massimo. E noi abbiamo giocato male meritando di perdere. Una prestazione davvero brutta, con difficoltà al tiro che ci hanno subito fatto perdere fiducia. Guardiamo avanti e prepariamoci bene, dopo il turno di riposo, per l’incontro con S.Anna Morena “.

MAGIC TEAM 92 – LAZZARINO-NB.SORA 2000 65-58

TABELLINI:

MAGIC TEAM 92: Balestrino 11, Carossino, Gasparri 12, Esposito L., Filanti 13 Ambrogio 3, Esposito A 5, Tavelli 11, Marcai 5, Valenti 5.

LAZZARINO N.B.SORA 2000: Zappacosta 6,Vrenozi 7, Frasca 19, Martinoli 2, Proia 5, Passaniti, Bifera 12, Facchini, Rossini 3, Panunzi 4. All. Spaziani-Piellucci.

PARZIALI: 16-10/17-21/16-17/16-10.

ARBITRI: Fruscoloni. (Tivoli) e Bonifacio (Roma).

Damiano Carrozzo – Responsabile Uff. Stampa Lazzarino N.B. Sora 2000

Commenti

wpDiscuz
Menu