25 febbraio 2015 redazione@sora24.it
LETTO 7.580 VOLTE

Centrale turbogas nella cartiera Burgo di Sora: assolti in 4

Un ex legale rappresentante della Burgo e tre funzionari della Regione Lazio sono stati assolti con formula piena. Erano accusati, come riportato da Il Messaggero nell’articolo a firma di Vittorio Caramadre, pubblicato il giorno 24 febbraio 2015 a pag. 39, «di aver dato il via alla centrale biogas Burgo di Sora senza la procedura di Valutazione dell’impatto ambientale».

«Ad assolverli – continua Il Messaggero – è stato il giudice Manuel del Tribunale di Cassino. Nel processo – si legge sempre sulle colonne del quotidiano capitolino – si era costituita parte civile un’associazione della zona del Sorano».

Commenti

wpDiscuz
Menu