30 luglio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 728 VOLTE

Da quasi due secoli è tradizione consolidata preparare la festa di San Rocco

Nei mesi di Luglio e Agosto l’attenzione dei sorani e di chi vive a Sora è attratta dalla Chiesa di S.Rocco dove fin dal 12 Luglio scorso è iniziato il mese di preparazione alla festa del Santo con preghiere e celebrazioni varie e fervono le iniziative per i solenni festeggiamenti che si svolgeranno nei giorni 12, 16, 17, 18 Agosto. Da quasi due secoli è tradizione consolidata preparare la festa di San Rocco, molto venerato sia in città come nel territorio, con un mese di preghiere. L’inizio di questo anno ha visto coinvolti e artefici i partecipanti al soggiorno estivo promosso e realizzato dal gruppo UNITALSI di Sora in stretta collaborazione con gli organizzatori della festa di S.Rocco.

Il tema del mese è “… sui passi di S.Rocco. S.Rocco vive unito alla Croce di Cristo”. Per questo è stato preparato dal parroco un libretto che presenta e riassume la vita del Santo pellegrino per far conoscere ed amare sempre di più la sua opera di fede, di profonda e singolare carità, vissuta fino all’eroismo nel nome di Cristo. Suggestive le celebrazioni con i diversamente abili seguiti ed organizzati dall’UNITALSI. La S.Messa iniziale nell’edificio scolastico “R.Gulia”, che ospitava le persone partecipanti, la Via Crucis per le strade attigue e in piazza S.Rocco, la fiaccolata che si è snodata fino alla Chiesa della Madonna della Neve e si è conclusa nella piazza S.Rocco con la benedizione eucaristica su tutti i presenti. In questi giorni continuano le varie celebrazioni durante la S.Messa serale che toccano, seguendo i passi che hanno caratterizzato l’esistenza terrena di S.Rocco, i momenti salienti e significativi della sua vita.

Celebrazioni ricche di un messaggio formativo e di un contenuto profondamente cristiano per disporre gli animi a meglio vivere e solennizzare, conoscendo le sue vicende terrene, la ricorrenza della sua festa annuale. I giorni delle varie ed articolate manifestazioni religiose e civili saranno precedute il 3 Agosto dalla partecipazione dei Vigili urbani cittadini alla S.Messa di ringraziamento e di propiziazione per la protezione che S.Rocco sempre riserva per il loro servizio proficuo e la loro opera attenta e preziosa alla città. Nella serata del 12 Agosto saranno inaugurati e benedetti i murales risistemati e restaurati sulla facciata laterale della Chiesa che , realizzati negli anni passati dagli alunni dell’Istituto d’Arte di Sora, avevano conosciuto l’usura del tempo e necessitavano di un urgente, proficuo e necessario intervento di ripristino per una rinnovata conservazione. Il 16 agosto, festa solenne di S.Rocco, presterà servizio il gran concerto filarmonico della banda: “Città di Mottola”.

La mattina del 17 sarà presente, per il consueto e partecipato Mattinèe: la fanfara dei Bersaglieri di Cassino. La serata sarà allietata dal cantante Maurizio Vandelli per la partecipazione dei più giovani. Il giorno 18 Agosto, le varie manifestazioni saranno concluse, nella serata, con una coinvolgente “FESTA IN PIAZZA” che vedrà interpreti ed animatori Teresa e Gabriele, con un gruppo musicale di sorani per lo spettacolo “Controcanto”. Un plauso veramente sentito agli organizzatori che si sono fatti carico di un compito così impegnativo per tenere desta e viva una tradizione che è un vanto e onore per l’intera città.

La Confraternita di San Rocco

Commenti

wpDiscuz
Menu