14 febbraio 2014 redazione@sora24.it
LETTO 535 VOLTE

DEPOTENZIAMENTO VIGILI DEL FUOCO: INDOVINATE UN PO’ DOVE… A SORA, OVVIAMENTE

Pare sia in arrivo un depotenziamento delle squadre di Vigili del Fuoco in alcune città della Provincia, tra cui Cassino, Fiuggi e… indovinate un po’? Bravi, proprio Sora. Ancora una volta, dunque, si pensa di tagliare dove già la situazione è alquanto precaria. La nostra città e Fiuggi, tra l’altro, sono già sotto organico, nonostante ogni anno si contino qualcosa come 2mila interventi in tutta la provincia.

Detto ciò, spieghiamo per l’ennesima volta un concetto, a beneficio soprattutto di chi continua a decidere tagli senza conoscere i territori, sperando che la nostra particolare situazione geografica venga compresa una volta per tutte.

Sora è un comune di 27 mila abitanti circondato da un’area urbana appartenente ad altri Comuni e popolata da altre 20 mila persone. In sostanza, stiamo parlando di circa 100 kmq popolati più o meno da 45/50mila persone. Praticamente si tratta della tipica estensione di un capoluogo di provincia, basta osservare i numeri di Ascoli, Viterbo, Rieti e di tante altre realtà simili alla nostra per capire che non stiamo scrivendo fandonie. L’unica differenza è che Sora non è (più) capoluogo (dal 1927). Ciononostante, numericamente ha le stesse esigenze istituzionali di un capoluogo, dall’ospedale alle forze dell’ordine, dalle scuole all’università, dalle istituzioni alla rappresentanza politica, e via dicendo. Perché è così complicato da capire?

Lorenzo Mascolo – Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu