19 marzo 2015 redazione@sora24.it
LETTO 4.260 VOLTE

Domenica 22 a Sora il mitico Dodi Battaglia. E prima, “antipasto” rock con due talenti sorani

A Sora, il 22 Marzo 2015, alle ore 17.30, presso l’Auditorium dell’I.T.C.G. “Einaudi-Baronio”, ci sarà un vero e proprio master class rock. Sul palcoscenico, prima di Dodi Battaglia, storico membro dei Pooh, si terranno alcune esibizioni di due artisti locali che daranno dimostrazione della loro grande abilità con lo strumento a sei corde. Si tratta di Edoardo Alonzi e Simone Marcelli che apriranno il contest con brani hard rock.

Sarà poi la volta di un gruppo che ha già avuto l’onore di avere, nel proprio repertorio, un brano scritto insieme a Dodi Battaglia ovvero i BLEIN (Simone Papalini – Basso elettrico, Francesco Papalini – Chitarra, Gabriele Panariello – Batteria, Antony Gargiulo Tony – Chitarra) che con il loro rock saranno i protagonisti fino all’entrata in scena del solo, unico, grande Dodi Battaglia.

Nel 1968, a soli1 7 anni, a Donato Battaglia venne proposto da Valerio Negrini, storico fondatore dei Pooh, di entrare nel gruppo, andando così a sostituire Mario Goretti. Dodi Battaglia ha contribuito all’interno del gruppo non solo come musicista e cantante, ma anche come compositore. La sua chitarra ha contribuito a formare il sound tipico dei Pooh.

Nel corso del tour invernale di “Buona fortuna” del 1981, Battaglia si vide assegnare dal giornale tedesco Die Zeitung il premio come miglior chitarrista europeo. Del 1985 è il primo album da solista, intitolato “Più in alto che c’è!?“. Un altro premio giunse nel 1986 ad opera della rivista tedesca Stern: miglior chitarrista europeo del mese; nello stesso anno anche la critica italiana gli conferì il premio come miglior chitarrista Italiano e il Presidente della Repubblica, Francesco Cossiga, gli assegnò titolo di Cavaliere della Repubblica Italiana. Nel 1989 a Cortina formò con la collaborazione di Zucchero, Maurizio Vandelli, Fio Zanotti, Michele Torpedine e Umbi Maggi il gruppo Adelmo e i suoi Sorapis, con i quali pubblicò nel 1993 l’album “Walzer d’un blues“. Del 13 giugno 2003 è il secondo album solista e completamente strumentale “D’Assolo“. Nel 2009 ha pubblicato il suo metodo per chitarra Dodi Battaglia, in cui viene spiegato nei dettagli il suo modo d’intendere la musica e di comunicare con una chitarra, mentre ne, 2010 ha partecipato al Festival di Sanremo supportando i Sonohra. Dodi Battaglia ha suonato e composto anche per altri artisti, come ad esempio Vasco Rossi, Gino Paoli, Enrico Ruggeri, Raf, Mia Martini, Giorgio Faletti, Fiorellino, Al Di Meola. Ha collaborato con Eric Clapton, Sting, Tommy Emmanuel, Steve Vai. È inoltre un grande collezionista di chitarre: ne possiede circa cinquanta e sia la Fender che la Maton hanno realizzato una chitarra secondo le sue specifiche indicazioni.

L’evento di domenica 22 marzo a Sora è un evento unico nel suo genere assolutamente da non perdere.

Altre informazioni: clicca qui
PER PARTECIPARE INFO LINE: MAURO: 349 – 8161704 —- LORENZO: 346 – 956528

Commenti

wpDiscuz
Menu