16 settembre 2015 redazione@sora24.it
LETTO 484 VOLTE

Emergenza ospedale: anche l’Ugl al fianco del SS. Trinità

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa a firma del segretario provinciale UGL, Rosa Roccatani.

«Continua lo stillicidio nei confronti della sanità ciociara, nel caso trattasi del Presidio Ospedaliero di Sora, che già sofferente dei servizi previsti, rischia di essere depauperato ulteriormente dei seguenti Servizi/Reparti: Pediatria, Ginecologia, Psichiatria, Centro Trasfusionale, Laboratorio di Analisi, Cardiologia.

Tale gravissima situazione è dovuta alla cronica mancanza di personale sia medico che infermieristico, per cui allo stato risulta difficile garantire alla popolazione i LEA (Livelli Essenziali Assistenziali), cosi come sanciti dal Decreto n° 70 del 2 aprile 2015 dal Ministero della sanità.

L’Ugl/Sanità, nell’interesse dei lavoratori e dei cittadini tutti, da molto tempo conscia delle criticità dell’Offerta Sanitaria Ciociara, dovute anche all’attuazione del discutissimo Nuovo Atto Aziendale Asl Fr., ha chiesto ripetutamente, in ogni Sede Istituzionale, il ripristino della legalità – la voce dell’Ugl non ha avuto ascoltatori-

Orbene, la determinazione dell’Ugl/Sanità tesa a garantire il Diritto alla Salute dei cittadini Sorani non viene meno in questo particolare momento, per cui fa presente che lotterà a fianco dei Lavoratori, delle Istituzioni e di ogni Associazione per il salvaguardia dei servizi e dell’intero Ospedale di Sora, parte integrante della sanità provinciale».

 

 

 

 

La UGL Sanità

Rosa Roccatani

Commenti

wpDiscuz
Menu