15 maggio 2015 redazione@sora24.it
LETTO 2.163 VOLTE

Encomio del Sindaco di Sora al poliziotto Silvano Coraggio per il salvataggio nel Liri

Un gesto eroico e di grande altruismo. Così il Sindaco Ernesto Tersigni definisce il salvataggio di un anziano dalle acque del fiume Liri da parte del poliziotto Silvano Coraggio. I fatti risalgono al 30 aprile quando nel pomeriggio, un uomo si gettò nel fiume. Allertata la Polizia di Stato, l’Assistente Capo Silvano Coraggio, in forza al Commissariato di Sora-Sezione Volante, giunto sul posto, senza alcuna esitazione si tuffò nel Liri salvando l’anziano che già era stato trasportato via dalla corrente.

“Sono onorato che un cittadino sorano si sia contraddistinto per eccezionale eroismo e incondizionata generosità. È doveroso rivolgere un encomio a Silvano Coraggio che vanta una trentennale e brillante esperienza professionale.

Questo poliziotto non ha esitato un attimo di fronte ad una situazione drammatica alla quale ha reagito con straordinaria prontezza. Nel giro di pochi secondi l’anziano sarebbe sicuramente annegato ma il nobile gesto di Silvano l’ha salvato. A questo eroico poliziotto va la riconoscenza mia e dell’intera città di Sora” dichiara il Sindaco Ernesto Tersigni. Che poi ricorda giustamente anche la presenza di un’altra persone in occasione del salvataggio: “Si ringrazia sentitamente anche l’A.Capo Vincenzo Lombardi per aver partecipato alle operazioni di soccorso”.

Commenti

wpDiscuz
Menu