16 ottobre 2012 redazione@sora24.it
LETTO 704 VOLTE

Enzo Di Stefano: “Il reparto di Ortopedia del SS. Trinità: un patrimonio da tutelare”

Enzo Di Stefano torna a scrivere sul rischio chiusura del reparto di Ortopedia dell’Ospedale SS.Trinità di Sora. Di seguito pubblichiamo la sua nota stampa.

“Il reparto di Ortopedia dell’ospedale SS. Trinità di Sora ha sempre rappresentato un punto di riferimento fisso per tutti gli utenti del territorio e oltre. Il suo grande livello di efficienza e operatività, infatti, lo ha portato ad effettuare un numero di prestazioni superiore rispetto agli altri presidi sanitari della provincia di Frosinone.

Proprio per questo, l’allarme di un suo possibile ridimensionamento, tale da poterne causare addirittura la chiusura, deve trovare da parte nostra la massima attenzione ed un serio e condiviso impegno. Non possiamo permettere, infatti, che per questioni estranee al bene del paziente si vada a privare il comprensorio di una risorsa strutturale così valida ed apprezzata.

Nel corso di questi ultimi anni, sono stati compiuti importantissimi sforzi per il SS. Trinità, andando in direzione di un suo solido potenziamento ed allontanando il futuro di ombre che molti avevano prospettato. È necessario proseguire con forza su questa strada, non solo rinnovando i contratti in scadenza, ma anche continuando a programmare nuovi interventi ed inserimenti che rendano l’ospedale sempre più efficiente e competitivo.

Sono fiducioso che le istituzioni preposte sapranno dare una risposta positiva a queste legittime esigenze e auspico che, a Sora come ovunque, possa continuare a prevalere il fondamentale diritto alla Salute”.

Commenti

wpDiscuz
Menu