20 giugno 2014 redazione@sora24.it
LETTO 383 VOLTE

Fiaccolata per l’Ospedale: stasera a Sora anche la FP CGIL provinciale

“La FP CGIL di Frosinone prenderà parte con convinzione alla fiaccolata organizzata a Sora per protestare contro il ridimensionamento dell’Ospedale SS. Trinità” – dichiara Beatrice Moretti della Segreteria Provinciale della Categoria che rappresenta il mondo del lavoro nella Sanità. Inaccettabile e assolutamente irrazionale è stata ad avviso di questa Organizzazione sindacale disporre la chiusura del reparto di Ortopedia di Sora, facendo quasi apparire da parte aziendale che il diritto alle ferie del personale risulti quasi alternativo al diritto alla salute e all’assistenza. Non è così e non è mai stato così: tutto il personale sanitario ha sempre messo da parte il proprio interesse alle ferie, spesso rinunciando a godere dei fondamentali diritti contrattualmente previsti, proprio per scongiurare che vi fossero ripercussioni negative per la funzionalità dei reparti e per l’utenza, a garanzia del mantenimento dei LEA quindi.

Questo vuol dire che se i medici, gli infermieri, gli ausiliari etc. hanno tanti giorni di ferie arretrate è perché hanno lavorato moltissimo, o meglio, hanno lavorato fronteggiando come hanno potuto – quindi con turni massacranti – tutte le carenze di personale che sono croniche e che vanno affrontate come tali. Ribadiamo con forza che disporre “chiusure temporanee” rischia di causare danni irreparabili alla nostra struttura ospedaliera, perché chi ha bisogno di cure andrà a cercarle altrove, quasi sicuramente fuori Regione, e a Sora non tornerà più. Non vogliamo pensare che dietro questi provvedimenti assurdi si celi proprio una stategia precisa per arrivare all’abbandono progressivo da parte del SS. Trinità, che quindi si troverebbe ad essere ridimensionato di fatto, ma i recenti accadimenti purtroppo non riescono certo a confutare tali congetture, anche perché sembra di rivivere la lenta agonia dell’Ospedale di Anagni.

La FP CGIL di Frosinone auspica quindi che l’iniziativa di Sora serva a compattare tutti i sindaci, leOO.SS. e le associazioni della provincia di Frosinone, al fine di rivendicare con tutta la forza possibile la necessità di affrontare da parte della Regione Lazio la drammatica situazione della nostra Sanità, tenendo conto delle specificità della stessa dovute allo scempio compiuto con l’istituzione delle macroaree, a tutto vantaggio romano, e dal collasso che si sta determinando con il numero ridicolo di deroghe concesse alla AUSL di Frosinone. Ribadiamo in ogni sede infatti che per il turn over, bisogna infatti considerare il numero di cessazioni distinto per AUSL e non fare la media del pollo che finisce con il penalizzare sistematicamente la Provincia di Frosinone. La FP CGIL auspica quindi che la fiaccolata per “far luce sul SS. Trinità”, rappresenti il faro per la direzione da prendere a livello provinciale per difendere la Sanità ciociara.

Frosinone, 20 giugno 2014

p. la Segreteria Provinciale
Dott.ssa Beatrice Moretti

Commenti

wpDiscuz
Menu