15 aprile 2013 redazione@sora24.it
LETTO 85 VOLTE

Giacomo Iula: “La maggioranza affronti i suoi problemi, prima che diventino irreversibili”

A quasi due anni dall’insediamento del sindaco Ernesto Tersigni, il Presidente del Consiglio Comunale Giacomo Iula chiede che venga effettuato il classico “tagliando” all’amministrazione in carica. Lo fa attraverso la sua bacheca Facebook, dato che il social network ideato da Mark Zuckerberg rappresenta lo strumento oramai più utilizzato da gran parte dell’agorà politica. Le esternazioni del presidente sono eloquenti:

Un chiarimento, quando è franco, leale, ancorché duro, non può che contribuire al rafforzarsi di un rapporto o di una rete di rapporti. È il far finta di niente, il simulare che tutto va bene e a gonfie vele, che alimenta i focolai di malessere delle relazioni umane (anche in POLITICA) fino a farli in un pericoloso e a volte irreversibile processo di metastasi letale”.

Traduzione: bisogna parlarsi, se necessario dirsene quattro, o anche otto, altrimenti è meglio riconsegnare il mandato agli elettori. Con una comprensibile cautela che denota anche il senso di responsabilità dell’uomo, Giacomo Iula ha confermato le sue impressioni anche stamane al telefono:

“Sono convinto che i problemi da risolvere non siano irreversibili, ma potrebbero diventare tali se la maggioranza non li affrontasse al più presto, per poi dare inizio alla fase due dell’amministrazione Tersigni. In città c’è insoddisfazione: ciò vuol dire che ci sono dei problemi. E i problemi vanno affrontati di petto, non evitati”.

Certamente le parole di Iula non sorprendono, perché in qualsiasi contesto politico, da che mondo è mondo, c’è sempre tensione. Il problema è che questa particolare situazione storico-economica richiede maniche rimboccate e senso del dovere da parte dei rappresentanti istituzionali: lo si vede anche dai molteplici appelli, a livello nazionale, per la composizione di un governo stabile e capace di agire. Tale esigenza include ovviamente anche Sora, una città che ha bisogno di risposte in molti ambiti, su tutti quello del lavoro.

Lorenzo Mascolo – Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu