25 giugno 2016 redazione@sora24.it
LETTO 267 VOLTE

Globo Bpf Sora: da Latina arriva il centrale Andrea Mattei, primo acquisto per la Superlega

La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora ufficializza il suo primo nuovo atleta, dalla Ninfa Latina arriva il centrale Andrea Mattei. “Ho una voglia matta di iniziare a dare il mio contributo sia in campo che nello spogliatoio – dichiara pieno di entusiasmo il neo acquisto. Sono alla ricerca di soddisfazioni e credo che Sora possa regalarmene tante, per cui sono certo che mi toglierò più di qualche sassolino dalla scarpa”.

Classe 1993 e 202 centimetri d’altezza per il nuovo compagno di reparto di Matteo Sperandio che si definisce tecnicamente un centrale di attacco. “Adoro gli schemi articolati – dice Andrea – e, una volta presa confidenza con il palleggiatore, mi diverte anche qualche palla con rice dai 3 metri. Cerco il mio regista anche quando è costretto dalla ricezione a spostarsi dalla rete, lo seguo e sono sempre pronto a fare il mio gioco. Sul lato della tattica invece studio molto soprattutto i palleggiatori avversari”.

Nato sui Colli Albani, più precisamente ad Aprilia nella frazione di Campoleone, Andrea muove i suoi primi passi nel Team Volley cittadino per poi continuare a crescere nelle giovanili dell’M.Roma. La sua strada nel mondo della pallavolo sembra prendere la direzione giusta con la chiamata del Club Italia Roma che per la stagione 2011-2012 lo fa esordire in Serie A2. Risponde bene l’allora diciottenne Andrea, totalizzando 48 punti in 12 gare, di cui 6 contro Sora nella gara del girone d’andata.

Nello stesso anno, il 2011, entra a far parte delle Nazionali giovanili, e agli ordini di coach Baldovin disputa la sfortunata qualificazione all’Europeo Prejuniores. L’anno successivo però, nella Juniores di mister Bonitta conquista l’Europeo 2012 di Gdynia. Al termine delle avventure azzurre, con la medaglia al collo arriva a Molfetta dove a soli venti anni vince il suo primo campionato di Serie A2 conquistando la promozione nella serie cadetta ai Play Off contro Padova. Ed è proprio a Padova che trova la consacrazione, dove approda voluto dallo stesso Baldovin che l’aveva allenato nella Nazionale Prejuniores. Andrea vive biennio veneto con la stagione 2013-2014 ricca di vittorie belle e importanti che hanno portato in casa Tonazzo sia la Coppa Italia che la promozione diretta in SuperLega con la vittoria della Regoular Season, e quella 2014-2015 che l’ha fatto esordire nella massima serie. Negli 86 set disputati in 24 gare, il centrale ha totalizzato ben 154 punti di cui 67 ace e 43 muri.

Latina poi, nella scorsa stagione, gli ha dato la possibilità di restare in cadetteria e ora tra le fila del Sora continuerà a essere un giocatore di livello. “È stato davvero un onore ricevere attenzioni da parte della società, e mi impegnerò al massimo per contraccambiare la fiducia in me riposta. Le premesse per una bella stagione ci sono tutte e le prospettive mi allettano tantissimo. Il fatto poi che la bella cittadina di Sora, che ho già avuto modo di apprezzare, non disti tanto dal mio paese natio, mi permetterà di poter invitare e quindi di avere accanto i miei amici e parenti. Condividere questa nuova avventura con loro mi dà ancora più carica, è sempre bello avere pubblico che tifa per te ma credo che, se il PalaGlobo si farà trovare pieno, caloroso e partecipativo come ho potuto vedere nei Play Off, i miei amici entreranno a far parte di una splendida cornice.

Non vedo l’ora di riabbracciare Mattia Rosso, è una gran bella persona e saperlo in squadra mi dà sicurezza. Abbiamo condiviso tantissimi momenti felici nei due anni trascorsi insieme a Padova e quindi ho tantissimo piacere che le nostre strade si siano rincontrate. Il mio compagno di reparto invece, Matteo Sperandio, non lo conosco benissimo ma ho sempre avuto stima di lui come atleta fin da quando era alla Sisley Treviso e io avversario alla M.Roma. Mi auguro che possiamo diventare una coppia di centrali pericolosa”.

Carla De Caris – Responsabile Uff. Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

Commenti

wpDiscuz
Menu