lunedì 15 giugno 2015 redazione@ciociaria24.net

Grandi risultati per l’Italia del CT sorano Sandro Polsinelli

Aggiornamento dal Campionato d’Europa di Tiro al Piattello, Fossa Universale. La competizione si è svolta ad Ychoux (Francia). Questo il commento a caldo del CT Sandro Polsinelli: «Gara lunga, difficile ed impegnativa! Dal punto di vista ‘climatico’ abbiamo avuto di tutto, pioggia, sole, vento, freddo e caldo. Tuttavia, siamo riusciti ancora una volta ad ascoltare più volte le note dell’Inno di Mameli. Nella classifica individuale abbiamo conquistato 2 medaglie d’Oro, Veterani e Master, 3 medaglie d’Argento, Senior, Master e Lady e 1 medaglia di Bronzo, Master. Nella classifica a Squadre, Oro per i Senior e per i Master e Argento per i Veterani, per gli Junior e per le Lady. Inoltre, 4 Coppe Europa, Lady, Junior, Veterani e Master. Ricordo che la Coppa Europa viene assegnata sommando i risultati conseguiti nel Campionato d’Europa a quelli ottenuti in un Gran Premio Internazionale inserito nel circuito di Coppa del Mondo.

Davvero soddisfatto del rendimento degli Atleti che hanno dimostrato tenacia e resistenza. Non è facile mantenere la giusta concentrazione in quattro, interminabili, giornate di gara. Personalmente, sono davvero contento, essendo salito, finalmente, sul Podio della Coppa Europa (podio tutto italiano, primo Fanco Sozzani di Milano con 186/200 al GP d’Italia e 193/200 al C. d’Europa, secondo Mario De Donato di Napoli con 185/200 al GP d’Italia e 190/200 al C. d’Europa e terzo Sandro Polsinelli con 184/200 al GP della Repubblica Ceca e 189/200 al C. d’Europa) anche se, forse, un po’ dispiaciuto per non essere riuscito a conquistare il Titolo Europeo per soli 4 piattelli.

Adesso, dopo una breve pausa, si ricomincia con la selezione della Squadra che parteciperà al Campionato del Mondo, in programma a Granada, Spagna, nel mese di agosto. Al termine della Manifestazione, in qualità di Presidente della Commissione Tecnica Internazionale, alla presenza dei Rappresentanti Ufficiali delle Delegazioni, dopo aver ascoltato gli Inni Nazionali delle Nazioni vincitrici, ho dichiarato la chiusura del Campionato d’Europa 2015. Ringrazio la Redazione e Quanti ci sono stati vicini».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI a Sora
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA