24 ottobre 2013 redazione@sora24.it
LETTO 1.712 VOLTE

Il Prof. Riccardo Capitelli, sorano dal 1983, pellegrino sulla Via Micaelica. 380 fotografie per condividere con noi la sua “avventura dell’anima”

Mi chiamo Riccardo Capitelli, sono residente a Sora (ormai da trent’anni, fin dal 1983) ma per motivi professionali, sono un insegnante di scuola superiore, vivo da qualche anno in Liguria, a Imperia. Vi scrivo questa mail perché mi piacerebbe che pubblicaste sul vostro sito questa mia storia, questa mia “avventura dell’anima”, vissuta la scorsa estate. Mi piacerebbe appunto divulgarla, diffonderla e condividerla il più possibile; se Dio vuole, il prossimo 25 ottobre sarò anche in TV, in diretta, su TV 2000 per raccontarla. Beh, leggete e capirete.
Ho vissuto un’intensa esperienza di pellegrinaggio quest’anno. Che gioia! E subito mi tornano in mente tutti i 16 giorni passati a camminare (15 giorni dalla Basilica di San Pietro, in Roma, fino a Monte Sant’Angelo, più un giorno da Monte Sant’Angelo a Siponto, poco fuori Manfredonia, sulla costa adriatica, fino al punto in cui sin dall’antichità i pellegrini potevano ricevere una speciale benedizione (simile ad una sorta di “estrema unzione”), prima di imbarcarsi per andare in Terra Santa).

Ho fatto dunque la “Via Micaelica” (detta anche “Via Francigena del Sud”), tutto a piedi, tutto da solo, in povertà, affidandomi solo ed esclusivamente alla Divina Provvidenza. Alla protezione di San Michele Arcangelo. Ed ecco quindi, in puro spirito di condivisione, nell’intento di voler divulgare il più possibile questo Cammino e, perché no, suscitare in voi, nelle persone un po’ di curiosità ed interesse, ho realizzato un foto racconto, completo e molto dettagliato nelle informazioni di ogni tipo, sul mio sito.

Per realizzare tutto l’album specifico, mi ci sono voluti quasi due mesi di lavoro al computer. Esso contiene ben 380 fotografie, sì avete capito bene. 380 foto.

Questo è il link alla galleria fotografica: clicca qui

C’è prima la mappa geografica completa (da me creata e rielaborata, riportando in modo più esatto possibile il dettaglio del percorso da me seguito, in parte inedito): clicca qui.

E poi si parte dalla prima foto, quella immediatamente successiva alla mappa: clicca qui

Da là poi procedete in sequenza, esse sono in ordine cronologico, geografico e di tappa, una dietro l’altra, giorno per giorno. Spero che le guardiate tutte, anche se con calma, sono moltissime, mi rendo conto. Ma ognuna va vista, sono tutte legate una all’altra, tutte quante raccontano ben 16 giorni di esperienza unica vissuta tra la fine di luglio e la metà di agosto di quest’anno.

Ogni fotografia, e questo è stato appunto il lavoro più difficile, lungo e minuzioso, l’ho descritta in modo abbastanza dettagliato, e c’è naturalmente anche la data, l’ho posizionata accuratamente sulla cartina geografica, così che possiate seguire anche sulla mappa, geograficamente, passo passo, tutta la “Via Micaelica”; inoltre, per ogni foto (nel campo della descrizione, o didascalia), è indicato il numero della tappa, i chilometri che ho percorso quel determinato giorno, da dove a dove, l’ora di partenza, l’ora di arrivo e la durata. Talvolta ci sono altre annotazioni in aggiunta (a volte anche nel campo dei commenti); spesso nel titolo della foto inserisco anche notizie, sensazioni, luoghi in cui sono passato, monumenti, ecc. Immaginate cosa significhi camminare per quasi 500 km in 16 giorni… Tutto ciò in un unico, grande foto racconto.

Soprattutto, questo mio set (che considero molto importante per il mio album, al pari di quello su “Santiago” che qui potete vedere, o rivedere se volete: clicca qui, vuole essere una testimonianza a futura memoria, e un concreto aiuto, una guida, per chi avesse il desiderio di fare e di vivere questa meravigliosa esperienza, questa “avventura dell’anima”, per chi appunto ne vuol sapere di più e cerca maggiori, e dettagliate, informazioni in merito. Il tutto, in un puro e sincero spirito di condivisione e di Fede.

Mi raccomando, visitate e scorrete tutto il set, TUTTE le foto, ci tengo. E spero, di cuore, che vi piacerà e, perché no, vi potrà essere utile. In allegato, inoltre, trovate l’altro frutto del lavoro intenso, la mia “proposta”, ossia due file .pdf.

Uno riguarda il mio personale “diario – resoconto” di tutta la mia esperienza di pellegrinaggio, basato su un precedente scritto ad opera di Tre Pellegrini che hanno percorso la “Micaelica” nel 2007. Io l’ho ampliato, aggiornato e integrato ed è abbastanza dettagliato. L’altro file, invece, è uno schema più sintetico e riepilogativo delle varie tappe che ho fatto, con tutte le info. Spero possano essere utili, diciamo come guida per chi volesse intraprendere questa meravigliosa “avventura dell’anima”…

Concludo, confermandovi che, se Dio vuole, sarò in diretta su TV 2000 (canale 28 del digitale terrestre, ma visibile anche sulla piattaforma SKY e sul decoder satellitare, in chiaro), il prossimo venerdì 25 ottobre, dalle 17 alle 18, nell’ambito della trasmissione “Nel Cuore dei giorni”; è una vera gioia per me, un onore, sono stato infatti invitato appunto per parlare in studio di questa mia esperienza.

Commenti

wpDiscuz
Menu