22 febbraio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 501 VOLTE

Il Sora Calcio farà appello alla sentenza di primo grado sulla gara con il Salerno

L’ASD Ginnastica e Calcio Sora, nel prendere atto della sentenza di primo grado relativa al ricorso presentato all’indomani della gara con il Salerno, ha dato mandato ai propri legali Avv. Chiacchio Edoardo e Cozzone Michele, di presentare appello avverso la decisione di primo grado.

L’ASD Ginnastica e Calcio Sora si rammarica invece per la decisione presa dal giudice sportivo che costringera’ la societa’ a disputare un altra gara a porte chiuse oltre a quella gia’ prevista con il Palestrina. Oltre al danno economico diretto subito, conseguenza di 4.000 euro di ammenda complessiva, la societa’ si vedra’ privata oltre che dall’apporto del suo pubblico in due gare importanti anche di due incassi. Alla luce di cio’ si invitano tutti i tifosi e sportivi sorani a tenere fino alla fine del campionato un comportamento corretto e sportivo onde evitare il ripetersi, o anche l’aggravio, delle sanzioni fin qui comminate.

L’obiettivo della societa’ rimane quello di raggiungere la salvezza il prima possibile e per fare questo ha bisogno dell’affetto e della vicinanza del pubblico sorano, oltre che di manifestazioni di estrema civilta’ sia in casa che in trasferta.

Alessandro Pisani – Addetto stampa ASD Ginnastica e calcio Sora

Commenti

wpDiscuz
Menu