11 gennaio 2015 redazione@sora24.it
LETTO 1.199 VOLTE

Il sorano Mike Di Ruscio eletto nella segreteria nazionale dei Giovani Socialisti

Da ieri si sono aperti – a Ravenna nella storica Sala Aurora – i lavori del VII congresso nazionale della Federazione dei Giovani Socialisti. Molti gli ospiti presenti, tra cui il Segretario nazionale del PSI, Riccardo Nencini, Thomas Maes, Segretario dei Giovani Socialisti Europei (YES) e tutto il gruppo dirigente nazionale del Partito.

In queste ore si stanno svolgendo le elezioni per il rinnovo del gruppo dirigente che avrà il compito di guidare nei prossimi anni la federazione nazionale, guidata nei due anni appena trascorsi, dal segretario Claudia Bastianelli. E’ con immenso piacere che comunichiamo l’elezione nella nuova segreteria nazionale del compagno Mike Di Ruscio (già coordinatore regionale FGS) e l’elezione nell’Assemblea Nazionale dei compagni: Iafrate Martina, Santucci Ettore, Romano Mario, Riggi Daniele e Campioni Simone.

Soddisfazione è stata espressa dal Presidente nazionale uscente dei giovani socialisti, Vincenzo Iacovissi, secondo cui “l’elezione di Mike nella segreteria nazionale Fgs conferma il tradizionale peso della provincia di Frosinone nella Fgs, e dimostra quanto la meritocrazia, benché merce rara, sia per noi un dogma irrinunciabile. Possiamo quindi affermare come la Fgs resterà in mani sicure anche per i prossimi anni”. “Congratulazioni e buon lavoro a Mike e ai componenti ciociari dell’Assemblea nazionale”, ha concluso.

“Sono molto felice per la fiducia dimostratami in questi anni dai tanti compagni con cui ho lavorato – dichiara Mike Di Ruscio – un ringraziamento particolare va al Presidente uscente Vincenzo Iacovissi per aver creduto sempre in noi, ma soprattutto per la grande disponibilità che ha sempre dimostrato. Abbiamo alle spalle 10 anni di amicizia, politicamente sono cresciuto con lui. La politica ci ha fatto conoscere, ma la vita ci a reso amici. Un grosso in bocca al lupo lo voglio rivolgere anche ai nuovi membri dell’assemblea nazionale, anche con loro sono legato da una lunga amicizia fraterna e con loro ho condiviso molte battaglie. In ultimo, ma non in ordine di importanza, infine, voglio ringraziare pubblicamente Gianluca Paesano, segretario PSI della mia città, per avermi sempre sostenuto e per avermi insegnato l’onestà e la coerenza politica”.

Commenti

wpDiscuz
Menu