venerdì 9 dicembre 2011 redazione@sora24.it

Insieme per la vita: giornata di solidarietà

“Insieme per la vita”: è all’insegna di questo slogan che domenica 11 Dicembre si svolgerà, a Sora, una iniziativa di beneficienza, il cui ricavato sarà interamente devoluto all’associazione “Iris”, a sostegno dei malati oncologici della città.

I promotori hanno ideato una giornata di solidarietà, cogliendo lo spirito tipico del periodo natalizio e invitando tutti “ad un piccolo gesto per un grande progetto”. Di cosa si tratta? A spiegarlo sono Luigi Mammone e Monica Lecce, titolari, rispettivamente, di un salone parrucchiere e di un centro estetico: “Offriremo il servizio piega al costo di dieci euro e il servizio manicure al costo di cinque euro. In sostanza, mettiamo a frutto il nostro lavoro a totale ed esclusivo beneficio dei malati oncologici del territorio, destinando la somma raccolta all’associazione Iris, attivamente impegnata presso il reparto di Oncologia dell’ospedale “SS.Trinità” di Sora.

Chiaramente, l’invito non è rivolto solo alla nostra abituale clientela, ma a tutti coloro che si riconosceranno in questa iniziativa, che non ha altro scopo che quello di aiutare persone malate e in difficoltà, che, in un periodo di festa come quello che si vive in questo momento dell’anno, riteniamo abbiano più bisogno del calore e del sostegno degli altri, di un gesto che faccia sentire loro solidarietà”. L’iniziativa si svolgerà presso il locale parrucchiere “Primo Piano”, in via Carlo Cattaneo, al civico 86, dalle 9 alle 19 di domenica 11 Dicembre, dove Luigi e Monica, insieme a Celeste, Valeria, Marco e Lorena accoglieranno, con affetto e simpatia, oltre che con la professionalità di sempre, tutti coloro che vorranno aderire a questa proposta. “Abbiamo pensato a come poter dare un segnale per dimostrare che il Natale significa far nascere sentimenti positivi e solidaristici – concludono Luigi e Monica – Per una volta, prendersi cura di se stessi corrisponderà a prendersi cura degli altri. Siamo certi che in tanti raccoglieranno il nostro appello e, attraverso l’adesione alla iniziativa, dimostreranno di aver recepito e condiviso i nostri intenti. Ringraziamo fin da ora quanti parteciperanno con il medesimo spirito con cui noi abbiamo organizzato questa giornata”.

Commenti

wpDiscuz
Menu