18 aprile 2013 redazione@sora24.it
LETTO 84 VOLTE

Insieme per Sora: “Iniziato il duello finale?”

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa a firma del gruppo politico Insieme per Sora

L’arrivo prorompente della primavera invoglia ad uscire. E così anche lo scorso lunedi, nel tardo pomeriggio, diversi cittadini hanno pensato di approfittare del clima mite per una tranquilla passeggiata lungo il Corso Volsci. Tuttavia, verso le 18, camminando in corrispondenza del palazzo municipale, alcuni passanti hanno notato (o meglio, sentito) qualcosa di strano. Forse qualcuno avrà lasciato aperte le finestre del Comune, fatto sta che c’è chi ha potuto sentire chiaramente urla piuttosto alte provenire dalle ‘stanze del potere’.  A quanto pare, dunque, la risposta del sindaco Tersigni alla richiesta di Iula di un chiarimento all’interno della maggioranza non si sarebbe fatta attendere.

Una risposta molto decisa e burrascosa, caratterizzata, pare, da toni a dir poco accesi e momenti di alta tensione. Difficile immaginare cosa accadrà a questo punto, anche perchè la vicenda è in continua evoluzione e con diverse sfaccettature. All’appuntamento avrebbe partecipato, infatti, anche l’attuale vicesindaco Vittorio Di Carlo. Quali saranno stati i temi trattati nell’incontro/scontro? Arduo da dire con precisione anche se, con ogni probabilità, il sindaco non avrà gradito le esternazioni del presidente del Consiglio (la cui posizione all’interno della maggioranza appare meno scontata rispetto a qualche settimana fa) e non avrebbe fatto nulla per nasconderlo.

Tutt’altro: a sentire alcune voci, sembrerebbe che lo stesso Tersigni abbia addirittura paventato la revoca della carica di suo vice per Di Carlo, in favore di qualche altro esponente di spicco della giunta comunale. E’ fin troppo chiaro che questa eventualità andrebbe ad aprire una crisi che, a dirla tutta, in questi mesi si è sempre mossa sotto traccia ma che ora sarebbe chiara e lampante per tutti i sorani. Bel tempo fuori, dunque, fulmini e saette dentro gli uffici: la ‘verifica di maggioranza’ è iniziata. Da questo momento ogni strada diventa praticabile e staremo a vedere se, nei prossimi giorni, faremo conoscenza con un nuovo vicesindaco: a questo proposito, potrebbe provenire dalle zone di Tofaro o dell’Agnone, anche se non dispiacerebbe affatto se fosse un vicesindaco… ‘rosa’.

Commenti

wpDiscuz
Menu