18 giugno 2012 redazione@sora24.it
LETTO 731 VOLTE

ISOLA DEL LIRI – Nuova ordinanza per taglio rami ed alberi. Multe fino a 500 euro per chi non rispetta le regole

Il sindaco di Isola del Liri Luciano Duro ha emanato una nuova ordinanza relativa al taglio di rami ed alberi in proprietà privata interferenti con strade ad uso pubblico e/o a confine con la rete ferroviaria nel territorio comunale. Ci sono siepi vive che invadono la carreggiata, piante radicate lungo il ciglio delle strade, piantagioni collocate in posizioni pericolose che nascondono o limitano la visibilità di segnali stradali e ostacolano la corretta fruibilità delle strade pubbliche.

Tutti motivi, questi, per i quali i proprietari di terreni sono tenuti a prendere gli accorgimenti necessari e a mantenere i loro fondi in condizioni tali da evitare qualsiasi situazione di pericolo. Nella stagione estiva, inoltre, le condizioni metereologiche, correlate all’abbandono dei fondi agricoli, sono spesso causa di combustione ed incendi e ciò può arrecare notevole danno all’incolumità dei cittadini e al patrimonio agroforestale.

Nell’ordinanza sono, dunque, dettate alcune regole fondamentali che i proprietari o affittuari di terreni confinanti con strade regionali, provinciali, comunali e vicinali ad uso pubblico nonché confinanti con la rete ferroviaria, devono rispettare: potare regolarmente le siepi, tagliare i rami, rimuovere alberi caduti che possano interferire con la rete ferroviaria Roccasecca-Avezzano, sono solo alcuni degli accorgimenti previsti nel provvedimento (l’ordinanza integrale è pubblicata sull’albo pretorio on – line e nell’ apposita sezione del sito istituzionale dell’Ente).

I suddetti interventi di messa in sicurezza devono essere eseguiti entro 30 giorni dalla data di emissione dell’ordinanza. In mancanza scatteranno i controlli da parte degli organi preposti e le sanzioni amministrative che vanno da un minimo di € 25,00 ad un massimo di € 500,00.

Commenti

wpDiscuz
Menu